LA REPUBBLICA Un campionato con la condizionale

(F.Bianchi) E adesso (domani) dovrebbe toccare alla Fiorentina: curva chiusa con la condizionale (un anno) per i cori razzisti a San Siro contro Muntari e Balotelli. La lista, ormai, è lunga: la nuova norma, varata d’urgenza dal consiglio federale in ottobre, ha previsto che in caso di cori razzisti, e di discriminazione territoriale,

REPUBBLICA.IT La battaglia perduta dell’antirazzismo. Gli ultras rivendicano il diritto di insultare. E il calcio glielo concede…

  (F. Bocca) - Avevamo chiuso l’ultima giornata di campionato con i cori razzisti o “territorialmente discriminanti” che salivano dalle curve dei nostri stadi. Ritorniamo al campionato e ritroviamo gli stessi cori, particolarmente diretti verso i napoletani. Inutile ripetere quali, sempre quelli, sempre gli stessi. E’ successo durante Roma-Napoli, è successo in

RAZZISMO Curve chiuse, un pasticcio tutto italiano

(L. Pisapia) - Sembra una barzelletta, ma la questione della “discriminazione territoriale”  ha travalicato gli spalti degli stadi ed è arrivata a interessare anche il governo, con il ministro dello SportGraziano Del Rio che ne ha dovuto rispondere durante il question time alla Camera. L’intensa giornata di ieri è cominciata con Adriano

CALCIO La rivolta degli ultras: “Facciamo chiudere tutte le curve”

La protesta guidata dai tifosi dell'Inter: "Siamo con i milanisti e i napoletani. E ora dappertutto cori discriminatori". Abete: "Riflettiamo". Ma Malagò lo blocca: "Adeguiamoci a norme Uefa". Lotito: "Platini non è il vangelo, norma da rivedere. Così siamo ostaggio di teppisti". Beretta: "Lesi i diritti dei veri tifosi". Cori discriminatori

Top