GAZZETTA GIALLOROSSA Gasparin (Ad Catania): “Nessuna trattativa con la Roma. Crescenzi e Antei? Non siamo interessati, la priorità è sfoltire la rosa”

Voci di mercato, vedevano Roma e Catania impegnate in diverse trattative di mercato. A questo proposito, la redazione di Gazzettagiallorossa.it, ha contattato Sergio Gasparin, Ad della società siciliana, per avere ulteriori notizie su queste trattative. Ecco le sue parole: Il Catania sta trattando Crescenzi e Antei. E' vero? "Assolutamente no. Non è

MERCATO ROMA Antei e Crescenzi ad un passo dal Catania

Manca pochissimo all'ufficialità del passaggio di Antei e Crescenzi al Catania. I due sono reduci da una discreta stagione di Serie B, anche se Antei è ancora alle prese con un gravissimo infortunio al ginocchio. La formula del trasferimento dovrebbe essere prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino. Fonte:

MERCATO ROMA Fra il Catania e Montella è quasi rescissione

Novità in casa Catania: oltre al ormai sicura partenza di Vincenzo Montella (destinazione Roma) il club etneo sta per annunciare il nuovo ds, indicato in Nicola Salerno. Per quanto riguarda il tecnico di Castello di Cisterna si fanno sempre più forti le voci che lo vorrebbero alla guida della Roma

CORRIERE DELLO SPORT Montella crea la sua Roma

(A. Ghiacci / R. Maida) - Vincenzo Montella ha i requisiti per allenare la Roma non solo perché è bravo, ma anche perché continuerà il percorso filosofico cominciato con Luis Enrique: calcio d’attacco, veloce, divertente. Eppure, sarà una squadra molto diversa nell’atteggiamento da quella che si è vista quest’anno. In comune con la

CORRIERE DELLA SERA Rinnovo per Sabatini, la Roma va su Asamoah

(L. Valdiserri) - In attesa di poter annunciare ufficialmente Vincenzo Montella, l’allenatore scelto per la prossima stagione ma ancora sotto contratto con il Catania, la Roma prepara il suo futuro immediato. Al di là delle chiusure del presidente etneo Pulvirenti, dovute anche alla «piazza» da sempre ostile alla Roma, Montella è

LA REPUBBLICA Gago, si tratta il riscatto Sabatini stringe per Montella

  (F. Ferrazza) - Gago e Marquinho sono le prime situazioni che la Roma dovrà affrontare, decisa a riscattare entrambi. Ma se per il brasiliano non dovrebbero esserci problemi (3 milioni la cifra già fissata con il Fluminense), qualche ostacolo potrebbe sorgere per Gago. Nella capitale è sbarcato il manager del centrocampista, Marcelo

CORRIERE DELLO SPORT Baldini è già a Boston, oggi incontra Pallotta

(R. Maida) -  Mentre la Roma aspetta il sì del Catania per ufficializzare l’ingaggio di Montella, Franco Baldini è volato negli Stati Uniti per incontrare il più influente azionista della società: James Pallotta. Ieri Baldini è sbarcato a Boston, in compagnia dell’avvocato Baldissoni che ha curato la trattativa con Unicredit per

IL TEMPO Un’altra rivoluzione romanista

(Il Tempo) - La prima pietra, posata da tempo e annunciata ieri, è il rinnovo di Walter Sabatini per un'altra stagione. La firma del ds, accompagnata dai rinnovi fino al 2017 dei tre gioiellini della Primavera Viviani, Verre e Piscitella, è solo l'anteprima di un'altra lunga estate di passione romanista sul mercato. Si annuncia una rivoluzione-bis, solo un

IL ROMANISTA Il pagellone della stagione

(Il Romanista) - Stekelenburg, Totti, De Rossi: c'è chi ha convinto comunque. Lobont 6,5 - I cartellini rossi e gli infortuni fisici di Stekelenburg gli hanno spalancato le porte del campo per 9 volte. Le ha sfruttate decisamente bene, dimostrando di essere un secondo portiere affidabile, uno su cui poter contare in caso

CORRIERE DELLO SPORT La Roma si lancia su Sissoko

(A. Ghiacci) - Ora c’è anche l’ufficialità. E quindi tutti presupposti per fare un grande lavoro. Il rinnovo contrattuale di Walter Sabatini, fino al 2013, è stato depositato. Un solo anno di accordo, come da sua abitudine, ma per la Roma, anche se già annunciato, si tratta di un primo colpo importante.

CORRIERE DELLO SPORT Stramaccioni: “Roma, ecco perchè sono andato all’Inter”

(Corriere dello Sport) - Stramaccioni, giustamente tutti dicono che l’Inter le ha offerto l’occasione della vita. Proviamo a vedere l’aspetto anche paradossale: non è che l'Inter, involontariamente, le ha tolto la possibilità di crescere? In futuro trovare una squadra migliore sarà praticamente impossibile... (...) Dove ha iniziato ad allenare?  "Al quartiere Nuovo

Top