REPUBBLICA.IT Offese e razzismo urla nel silenzio

(A. Pontani) - Eppure non sarebbe difficile: andare davanti a una telecamera, con la disinvoltura ormai acquisita dalla consuetudine, e dire poche parole, magari anche pacate, purché indiscutibilmente chiare: certa gente, noi, non la vogliamo più. Sarebbe stato facile, ad esempio, per Andrea Agnelli, che pure ha dimostrato di conoscere bene

Top