CORRIERE DELLA SERA Il tifo, la fede e il dialogo

(L. Valdiserri) - Ci voleva la Roma meno romana di tutti i tempi – c’è chi dice la meno romanista – per adoperare così tanto la parola «laziale», usata come insulto calcistico ma anche come tentativo di farsi accettare presso una tifoseria sempre più delusa e in molti casi incattivita. «Laziale »

CORRIERE DELLO SPORT Ormai il tifoso detta legge su ogni cosa

(G. Dotto) - Storie di ordinaria e non più sostenibile schifezza. Gli ultrà del Brescia pretendono e ottengono l’allontanamento del vice allenatore Fabio Gallo perché, diciotto anni fa, da giocatore, avrebbe detto qualcosa di “oltraggioso” su di loro. A Riscone di Brunico, il “benvenuto” a Rudi Garcia. Appena vestito di

Top