Bologna-Roma, MOURINHO: «Noi contro tutto e tutti. Fossi in Zaniolo lascerei la Serie A, giocare qui sta diventando impossibile per lui…» (VIDEO)

Queste le dichiarazioni di José Mourinho, allenatore della Roma, al termine del match con il Bologna:

MOURINHO A DAZN

Ha qualcosa da dire…
Sì,  così andiamo tutti a casa velocemente e dobbiamo andarci di fretta, per l’Inter dobbiamo letteralmente inventarci la formazione. Meno male che ho cambiato presto Mancini, altrimenti avrebbe preso un giallo anche lui… Complimenti al Bologna e a Mihajlovic, hanno lottato e preso 3 punti. Complimenti ai miei, un’altra volta hanno dato tutto, contro tutto e tutti. Ma complimenti anche ai miei, ancora una volta hanno dato tutto, contro tutto e tutti. Ci sono stati infortuni prima del match, durante, e anche qualche problema ‘nascosto’, visto che qualcuno ha giocato con difficoltà. Sono orgoglioso dei ragazzi, anche con la sconfitta non ho sentimenti negativi. Per chiudere, se fossi in Zaniolo, inizierei a pensare che giocare in Serie A sia difficile giocare per lui.

(come già avvenuto in passato Mourinho termina il suo intervento senza rispondere alle domande dei cronisti, ndr)


MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Complimenti al Bologna, hanno fatto la loro partita e hanno lottato fino alla fine per portare a casa il risultato. Complimenti anche ai miei, allo stesso modo di tre giorni fa abbiamo avuto tante difficoltà. Infortuni prima e durante la partita, qualche episodio, qualche infortunio ‘nascolto’ di qualcuno che è stato in campo 90′ e ha fatto l’impossibile per aiutare. Sempre a lottare per fare risultato fino alla fine, non ho sensazioni negative per la mia squadra. Come ho già detto prima, parlo andando contro ai miei interessi: se fossi in Zaniolo, inizierei a pensare seriamente alla possibilità di non restare a lungo in Serie A. Sta diventando impossibile per lui, si sente chiaramente in tutti gli atteggiamenti che hanno nei suoi confronti. Sto male per lui, è veramente difficile. Riguardo il mio cartellino giallo, il signor Pairetto mi ha lasciato parlare con lui a fine partita e siccome ha avuto questo atteggiamento nei miei confronti, preferisco non fare alcun commento al riguardo. Tutto quello che dovevo dire l’ho detto a lui.

MOURINHO A ROMA TV+

Ho poco da dire. Complimenti al Bologna perché ha vinto, hanno lottato tanto per vincere, complimenti ai miei perché anche con difficoltà, stanchezza, infortuni, episodi, come sempre sono andati fino alla fine. Solo per finire, parlo contro di me: consiglio a Zaniolo di andare all’estero, perché qui in Italia per lui sta diventando impossibile.

Top