Serie A, il campionato riparte il 20 giugno. Spadafora: “Il mio auspicio e’ che nella settimana precedente si possa giocare la Coppa Italia”

C’è finalmente una data per la ripresa del campionato italiano di calcio. Secondo l’emittente satellitare, al dopo l’incontro tra il Governo, rappresentato dal Ministro dello Sport Spadafora, e il mondo del calcio con il presidente della FIGC Gravina e il presidente della Lega Serie A Dal Pino, è arrivato il via libera per la ripresa della Serie A: la data fissata è quella del 20 giugno,  la decisione è arrivata dopo un ultimo incontro tra Spadafora e il Premier Conte. Queste le parole di Spadafora: “La riunione è stata molto utile ora l’Italia sta ripartendo ed è giusto che riparta anche il calcio. Oggi era arrivato l’ok del Cts al protocollo Figc, che confermava l’obbligo della quarantena fiduciaria in caso di positività di un giocatore e assicurava che il percorso dei tamponi dei calciatori non potrà ledere il percorso dei tamponi degli italiani. Se la curva dei contagi muterà e il campionato sarà costretto a fermarsi di nuovo, la Figc mi ha assicurato l’esistenza un piano B, i playoff, e di un piano C, la cristallizzazione della classifica. Alla luce di tutto questo possiamo dire che il campionato riprenderà il 20 giugno. C’è poi la possibilità che il 13 e il 17 si possano disputare le semifinali e la finale di Coppa Italia“.

Top