Coronavirus: Mexes, Panucci, Delvecchio, Pellegrini ed El Shaarawy a sostegno dello Spallanzani. “Aiutiamo l’ospedale. Giochiamo e vinciamo questa partita fuori dal campo!” (VIDEO)

El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini

Anche Cristian Panucci si unisce agli altri giocatori ed ex giocatori della Roma che hanno aderito alla campagna in favore dell’Ospedale Spallanzani che in questi giorni di emergenza sta fronteggiando la crisi sanitaria causata dal Coronavirus. “Anche io insieme alla ASRoma aderisco ad aiutare tutti i medici e gli infermieri dell’Ospedale Spallanzani, che stanno facendo uno straordinario lavoro per poter combattere questo COVID-19, per poter aiutare tutte le persone a non soffrire e uscire fuori da questo virus. Con un piccolo gesto possiamo ottenere un grandissimo risultato per aiutare tutti i malati di coronavirus di tutta Italia. Donate e aiutiamoci a vicenda per ottenere un grande risultato” è l’appello dell’ex difensore giallorosso in un video pubblicato dalla Roma sul proprio profilo Twitter.

Più tardi, nella mattinata, arriva il videomessaggio anche di un altro ex difensore della Roma: si tratta di Philippe Mexes, rimasto immutato sul look.

Anche Stephan El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini lancia un messaggio di sostegno all’ospedale Spallanzani sul proprio profilo Instagram. Queste le sue parole: “Gli ospedali e le strutture sanitarie sono in emergenza. Stiamo tutti contribuendo per potenziare i reparti delle realtà più vicine a noi o quelle che hanno più ricoveri… ma anche la ricerca scientifica ha bisogno del nostro supporto. Aiutiamo l’ospedale Spallanzani che si sta occupando, in queste ore difficili, di trovare una cura o un vaccino per sconfiggere il virus Covid-19. Abbiamo un obiettivo: fare goal finalizzando l’acquisto di portatili di reparto diretto che permetteranno ai ricercatori di trovare un modo per velocizzare i percorsi di diagnosi e di cura del paziente. Chi dei miei amici giocatori si unisce? La ricerca non ha territorio o nazione: giochiamo (e vinciamo) questa partita fuori dal campo!“.

View this post on Instagram

Gli ospedali e le strutture sanitarie sono in emergenza. Stiamo tutti contribuendo per potenziare i reparti delle realtà più vicine a noi o quelle che hanno più ricoveri… ma anche la ricerca scientifica ha bisogno del nostro supporto. Aiutiamo l’ospedale @inmispallanzani che si sta occupando, in queste ore difficili, di trovare una cura o un vaccino per sconfiggere il virus Covid-19. Abbiamo un obiettivo: fare goal finalizzando l’acquisto di portatili di reparto diretto che permetteranno ai ricercatori di trovare un modo per velocizzare i percorsi di diagnosi e di cura del paziente. Chi dei miei amici giocatori si unisce? La ricerca non ha territorio o nazione: giochiamo (e vinciamo) questa partita fuori dal campo. #MatchSolidale #MatchRicercaScientifica #GiochiamoFuoriDalCampo

A post shared by Stephan El Shaarawy (@stewel92) on

 

 

Anche un ex giallorosso, Juan, ha postato sul proprio profilo Instagram un video in cui chiede di donare a sostegno degli ospedali che stanno combattendo il coronavirus attraverso il sito ufficiale della Roma. Questo il suo messaggio: “C’è bisogno dell’aiuto di tutti per supportare medici e infermieri che combattono ogni giorno contro il Coronavirus.
Fate anche voi una donazione alla campagna di raccolta fondi dell’AS Roma.
Basta un piccolo contributo. Aiutiamo chi ci sta aiutando!”.

Top