Ancora febbre per Dzeko, il bosniaco è a forte rischio

Oggi potrebbe esserci il verdetto finale, in un senso o nell’altro. Anche se poi la Roma si terrà aperta ovviamente qualsiasi opzione fino alla fine. Anche ieri, però, Edin Dzeko non si è allenato a causa della febbre. A tratti anche alta. Il centravanti bosniaco è rimasto a casa tutto il giorno, sperando appunto di sfebbrare. Ad oggi, però, le possibilità che possa essere in campo a San Siro sono basse, moltobasse. Dipenderà tutto da come si sentirà questa mattina. E da quella maledetta febbre. Se dovesse essere andata via, allora potrebbe anche esserci (nonostante si senta un po’ debilitato). In caso contrario, rischia il forfeit o – al massimo – la presenza in panchina.

Fonte: Gasport

Top