Roma-Cagliari, Fonseca: “La mia espulsione è giusta, ma il fallo di Kalinic è inesistente”

Dopo Petrachi, anche Paulo Fonseca si è soffermato sull’operato dell’arbitro Massa al termine di RomaCagliari. Di seguito il suo commento.

FONSECA A SKY

Sulla sua espulsione.
“Ho meritato l’espulsione, non ci sono dubbi su questo. Ma ho solo detto che il fallo di Kalinic non esisteva e poi ho chiesto perché non era andato al Var”.

Sull’episodio del gol di Kalinic annullato dal Var.
“Dopo il gol l’arbitro parla con i giocatori del Cagliari e dice che non è fallo. Perché ha decretato il fallo? Per l’intervento del Var? Dopo l’episodio Massa ha fatto con la mano che non era fallo: la questione è se poi abbia consultato il Var o meno. Lui parla con i giocatori dicendo che non è fallo. I giocatori del Cagliari gli domandano se sia fallo e lui dice di no. Si vede che con la mano fa “no””.

Buona prestazione oggi.
Penso che abbiamo fatto una bella partita e avuto molte occasioni. Abbiamo dominato, ma questo è il calcio e dobbiamo accettare la situazione”.

Top