Pellegrini, l’investitura di Totti: sarà il leader del futuro

Pellegrini

Oggi è il Totti-day, o meglio il giorno dell’addio ufficiale dell’ex capitano dalla sua Roma, che non lo ha messo in condizioni di essere determinante da dirigente e non gli ha dato ascolto nei momenti chiave. Nella sua conferenza fiume al CONI, Totti ha lasciato spazio per un’investitura speciale dedicata a Lorenzo Pellegrini, considerato il possibile leader romanista del futuro.

Come riporta Calciomercato.it23 anni dopo, Totti non sarà più all’interno della Roma e fa di quel ragazzino che nel 2005 vestiva per la prima volta la maglia giallorossa, il suo luogotenente, attraverso delle dichiarazioni che hanno tutti i connotati dell’investitura:Florenzi non l’ho sentito, ho sentito Lorenzo e gli faccio i complimenti per ieri. Non ci credeva, ma ci crederà. A lui gli ho promesso tante cose e spero che queste cose possano avverarsi. E’ un ragazzo speciale, forte, una persona pulita che può dare tanto a questa maglia. E’ tifoso della Roma e qualche romano in squadra serve sempre perché a vedere dopo una sconfitta un giocatore ridere, girano le p…, o a vedere qualche dirigente che è contento che si perde”.

Top