Roma-Juventus, Florenzi: “Ora dobbiamo vincerle tutte. Ronaldo…”

Anche Alessandro Florenzi ha commentato la vittoria della sua Roma contro la Juventus di Cristiano Ronaldo. Queste le sue dichiarazioni nel post partita:

FLORENZI A ROMA TV

Gol arrivato dopo un diverbio con Cristiano Ronaldo. Cosa ti ha chiesto, come si faceva il cucchiaio alla Totti?
Lasciamo stare quello che succede in campo. Avevamo buttato la palla fuori noi, lui invece l’ha giocata. Ovviamente è il pallone d’oro e pensa di avere tutto il diritto di fare quello che ha fatto.

Sulla lotta Champions.
Non dobbiamo più guardare la classifica ma giocare queste ultime due partite al massimo come stasera. Poi vedremo dove saremo se Europa League, Champions oppure nulla. Purtroppo non abbiamo fatto l’annata che volevamo. Ci sono tanti motivi, succede. Un po’ di sfortuna, un po’ di demerito da parte di tutti.

Sulle ultime due partite.
Bisogna concludere la stagione senza rimpianti. Guardarci in faccia al 90′ della partita con il Parma e sapere che abbiamo dato tutto quello che avevamo dentro.

Quanto è importante la saggezza di Ranieri nel leggere le partite?
Siamo rimasti in partita. Sapevamo che non era facile vincere contro la Juve. Abbiamo giocato per vincere. Il mister ha fatto delle scelte giuste. L’ingresso di Under è stata fondamentale. Durante l’anno ci è mancato tanto.

Top