Roma, scatto Champions. DiFra: “Testa e coraggio”

Di Francesco

Tre punti per chiudere nella maniera giusta il 2018 e garantirsi il modo migliore di iniziare il 2019. Questo chiede la Roma all’ultima trasferta, quella di Parma (diretta tv su Dazn). Il quarto posto, l’ultimo buono per entrare in Champions, ha aspettato i giallorossi quando non ne indovinavano una (5 punti su 15 tra il 24 novembre e il 22 dicembre). Adesso tocca a loro saltare sul treno che corre piano. L’avversario, purtroppo per la Roma, si presenta meno disposto del Sassuolo a giocare una partita «aperta», (…). Di Francesco avverte: «I numeri sono chiari: il Parma ha fatto 25 punti. Non amano il possesso palla ma hanno la capacità di andare in verticale, sfruttando le caratteristiche dei loro attaccanti. Noi andremo a fare la gara e per questo dovremo essere bravi nella difesa preventiva, cercando di offrire meno ripartenze possibile». A guidarle il vecchio amico Gervinho, due stagioni e mezza in giallorosso, (…).L’ivoriano forma con Inglese una coppia ben assortita e pericolosa: 10 dei 17 gol del Parma vengono da loro (5 a testa). Di Francesco prova a esorcizzare con una battuta: «Ho fatto comprare 3-4 fucili alla società, magari gli spariamo… Al di là dello scherzo, è un giocatore che dobbiamo limitare (…).» La Roma sta lentamente recuperando alcuni infortunati. Non è ancora una squadra in salute, il tecnico dovrà gestire bene forze e acciacchi. Probabili due staffette: la prima Dzeko-Schick e la seconda El Shaarawy-Perotti, messi in ordine di probabilità come titolari. Il dubbio, a questo punto, resta tra Kluivert e Cengiz UnderLorenzo Pellegrini torna tra i convocati, anche se andrà in panchina. (…).

Fonte: corriere della sera

Top