Edin regala il rigore a Gregoire: «Dai, sbloccati»

Dzeko

(U.Trani) – Minuto 47 della ripresa: rigore per la Roma. Che, in questa stagione, ne ha già falliti 4 con Perotti (2), Dzeko e Florenzi (l’ultimo). Contro il Benevento, sul 4 a 2 e quindi con il risultato già in cassaforte, il pallone pesa sicuramente meno. Lo prende in mano Dzeko (è lui che se lo è guadagnato), ma non per calciarlo alle spalle di Puggioni e firmare una doppietta (l’unica, in campionato, all’andata, proprio contro il Benevento). Lo consegna, invece, a Defrel. Sceglie insomma il rigorista. E lo accompagna sul dischetto, lasciandolo al tiro solo dopo averlo tranquillizzato con una carezza. Che diventa una manita: la trasformazione di Defrel, 14° marcatore giallorosso in questa stagione, certifica il 5 a 2. «Sono felice per il mio primo gol e ringrazio Edin: ho chiesto a tutti se potevo tirarlo io e lui mi ha subito dato la palla. E mi ha detto di segnarlo. Bel gesto» sorride Gregoire, entrato in campo sul punteggio di parità. «Vedrete che arriveranno altre reti, più importanti per la Roma. Che si sta riprendendo».

fonte: Il Messaggero

Top