Roma, Pellegrini: “Contro il Napoli ci sarò. Scenderemo in campo con delle certezze ben precise”

Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini, ha rilasciato un’intervista in vista della sfida contro il Napoli. Queste le sue parole:

Che ti è rimasto dell’esperienza giovanile qui a Trigoria?

“Un’esperienza bellissima, qui ci sono cresciuto e continuo a crescerci. Meglio di sentirsi a casa propria non c’è nulla, è bellissimo stare qui di nuovo”.

Esordio in Cesena Roma con Garcia…

“È stata un’emozione grandissima perche era completamente inaspettata. Ero partito per cesena salendo dalla Primavera e il mister mi disse che era molto contento dopo la rifinitura. E stata un emozione bellissima e siamo anche riusciti a vincere”.

Primo gol in A in Samp-Sassuolo.

“Momento che rimarrà impresso nella mente per sempre. E’ stato bellissimo, erano le prime partite che facevo. Poi ho avuto continuità, sentivo che andava sempre meglio e il gol è sempre eccezionale, il primo in A è bellissimo”.

Ora il primo con la Roma lo tieni in serbo per sabato?

“Speriamo. Mi piacerebbe segnare il primo all’Olimpico, ma quando arriva arriva. Io ci provo sempre.”

Quali certezze portate per la partita con il Napoli dopo questa serie di vittorie?

“Scendiamo in campo con delle certezze ben precise. Siamo una squadra, mi sento di dire un bel gruppo in cui si può continuare a lavorare e crescere. Sabato ci aspetta una partita importante, uno scontro diretto per i primi posti. Il Napoli sta facendo benissimo, noi stiamo facendo bene, abbiamo fatto un bell’inizio. Dobbiamo continuare così per vincere col Napoli e per affrontare la gara di Champions”.

Passato il dolore?

“Abbiamo lavorato molto bene questi giorni, da oggi sono in gruppo, il dolore è sparito e saró a disposizione per sabato. Mi è dispiaciuto molto non giocare con la Nazionale”.

Fonte: Sky Sport

Top