Atalanta, Gasperini annulla la conferenza stampa per la presenza di un giornalista sgradito. L’ALG: “Nessuno può scegliere i giornalisti degni di partecipare”

Gasperini

Giampiero Gasperini ha annullato la conferenza stampa nel Centro Sportivo Bortolotti di Zingonia. Alla vigilia del match contro la Roma il tecnico dei bergamaschi doveva parlare nella consueta conferenza stampa pre-match programmata per le ore 13.15 ma Gasperini ha rifiutato di presentarsi non gradendo la presenza dell’inviato del principale quotidiano di Bergamo e provincia per non meglio precisate contestazioni circa il contenuto di alcuni articoli del medesimo.

Fonte: premiumsporthd.it

Aggiornamento ore 17.15 – Paolo Perucchini, presidente dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti (ALG) è intervenuto sul tema:

Nessuno, tanto più un personaggio pubblico come un allenatore di una squadra di calcio di serie A, può scegliere i giornalisti degni di partecipare ad una conferenza stampa. Decidendo così, a mo’ di capriccio, di voler parlare o non parlare con i cronisti in un appuntamento istituzionale. E’ il diritto all’informazione che ha la prevalenza su qualsiasi fatto, problema o antipatia personale con qualsiasi giornalista. Quanto è successo oggi è un peccato perché l’Atalanta, grazie anche al suo mister, quest’anno si è rivelata una piacevole sorpresa del nostro campionato di calcio. Il fatto che ha visto protagonista questa mattina il suo allenatore, invece, mina questa piacevolezza rappresentando l’ennesima inutile scivolata, quasi fosse un fallo da dietro, che il mondo dello sport fa verso l’informazione. Un’occasione sprecata per sviluppare il concetto di fair play che dovrebbe governare i rapporti dentro e fuori gli stadi, salvaguardando, in questo caso, un valore come l’informazione”.

Top