Stadio della Roma, Pelonzi (PD): “Il M5S faccia chiarezza, serve una riunione straordinaria dell’Assemblea Capitolina”

Antongiulio Pelonzi, esponente e consigliere comunale del Partito Democratico, si è espresso, con un video al termine della riunione odierna della Conferenza dei Servizi. Queste le sue parole:

“La riunione odierna della conferenza dei servizi sul nuovo stadio della Roma ha accusato il fendente ricevuto dalla base del M5S e si è aggiornata dopo un nulla di fatto. Paolo Sanvitto, coordinatore del tavolo Urbanistica dei ‘grillini di Roma’ , ha anticipato la riunione odierna presentando all’assessore Berdini un documento che sconfessa l’operato della giunta Raggi. La base ‘grillina’ disconosce l’interesse pubblico dell’opera e quindi ne boccia la realizzazione. Come avviene dal giorno dall’insediamento della sindaca Raggi si conferma la totale mancanza di chiarezza sulla realizzazione di tutte le opere più importanti per lo sviluppo della città, lo scollamento evidente tra la base del M5S e la giunta come evidenziato dal documento consegnato all’assessore Berdini e la conseguente profonda spaccatura all’interno della giunta. Il tempo stringe, la Regione Lazio ha fissato per il 1 febbraio la conclusione dei lavori della conferenza dei servizi. Basta pasticci, serve responsabilità e chiarezza sugli intendimenti della giunta e della maggioranza M5S in relazione al progetto dello stadio a Tor di Valle. Chiediamo una riunione straordinaria e urgente dell’Assemblea Capitolina sul progetto del nuovo stadio”.

Top