Roma Primavera, Alberto De Rossi: “Dispiace non aver vinto il trofeo negli States”

Il tecnico della Primavera, Alberto De Rossi parla della tournée invernale affrontata dai propri ragazzi negli Stati Uniti: “Prima di partire scherzavamo sulla possibilità di vincere questo torneo. Ci dispiace non esserci riusciti perché i ragazzi hanno dato tutto, soprattutto nella prima partita quando sono scesi in campo con ancora il fuso orario sulle gambe. Noi guardiamo sempre lo spirito di sacrificio dei ragazzi perché è da quello che può nascere una carriera”. L’allenatore dei giovani della Roma ha poi proseguito: “Quelli che abbiamo lasciato a casa non potevano sobbarcarsi anche questa fatica, molti di loro hanno già giocato 25 partite tra campionato, coppe e nazionale. Qui mi è piaciuto molto l’approccio dei ragazzi alle partite. Quando giochiamo in Italia il 95% delle partite lo passiamo nella metà campo avversaria. In ambito internazionale, non dico negli Stati Uniti, troviamo una situazione diversa ed è lì che si completano”. Infine ha chiuso parlando della Coppa Italia: “È un impegno a cui teniamo tantissimo dove troviamo nuovamente l’Inter in semi-finale. Dovremo fare quello che sappiamo fare. La squadra ci ha abituato a grandi partite, poi c’è stata qualche battuta d’arresto ma è normale”.

Fonte: Roma Tv

Top