Gazzetta della Sera, Emerson Palmieri: “Siamo più tosti e maturi. La mia crescita? Allenamento e la fiducia di Spalletti”. Stadio, Zingaretti: “E’ tempo di mettere nero su bianco”. Ma Berdini prende tempo…

LA SORPRESA – “Tanti tifosi e giornalisti lo hanno insultato, oggi i miei colleghi me lo chiedono”. Nel post-vittoria con l’Udinese, Luciano Spalletti ha ricoperto di elogi Emerson Palmieri. Il brasiliano, sfruttando le numerose assenze per infortunio, si è conquistato la fiducia del tecnico con una serie di ottime prestazioni. Così ha parlato oggi: “Siamo più tosti e maturi dietro, sappiamo soffrire e lo abbiamo dimostrato sia a Genova che a Udine. Dopo l’espulsione col Porto ho pensato che per giocare nella Roma devi saper soffrire e affrontare queste cose. Per questo oggi sono qua, mi sono allenato per migliorare e sono molto felice per questo”.

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE DI EMERSON PALMIERI

STADIO – Si avvicina la scadenza della Conferenza dei Servizi. Oggi sono arrivate le dichiarazioni sia del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, sia dell’assessore all’urbanistica di Roma Capitale Paolo Berdini. Zingaretti è andato dritto al punto: “Ora è il momento di mettere nero su bianco le vere intenzioni: quando le capiremo, giudicheremo”. Berdini ha preso tempo: “Oggi è 16 gennaio, abbiamo tempo fino al 31 non vi preoccupate”.

 

LEGGI QUI LE PAROLE DI ZINGARETTI E DI BERDINI

VERSO LA COPPA ITALIA – Giovedì sera la Roma esordirà in Coppa Italia contro la Sampdoria nella gara secca degli ottavi di finale che si disputerà allo stadio Olimpico. A dirigere la partita sarà Paolo Calvarese. Intanto oggi a Trigoria, la Roma è tornata ad allenarsi per smaltire le tossine della trasferta vincente di Udine e per iniziare a preparare la gara coi blucerchiati.

LEGGI QUI IL REPORT ODIERNO DA TRIGORIA

CALCIOMERCATO – Situazione ancora stabile per quanto riguarda il mercato romanista. Mentre Conte sembra voler tenersi il giovane Musonda, il ds Massara lavora per soddisfare le richieste di Spalletti. Il Las Palmas non affonda il colpo su Jesè Rodriguez e la Roma sta provando a riavvicinarsi all’esterno offensivo spagnolo. Per il centrocampo si continua a seguire la situazione del fiorentino Badelj ma l’occasione potrebbe essere rappresentata dal portoghese Joao Moutinho.

LEGGI QUI LE POSSIBILI MOSSE DI MASSARA

Top