AS ROMA Verdone: “Totti in 25 minuti può ancora illuminare”

Carlo Verdone
Carlo Verdone

Carlo Verdone torna a parlare di Roma il giorno dopo la conferenza stampa d’addio di Walter Sabatini. Queste le sue parole: “Totti? E’ ancora molto utile, entrando anche in un secondo tempo. Anche se solo per 25 minuti, ha sempre l’idea giusta, l’illuminazione. Avere questa potenza atletica e questa lucidità a 40 anni non è da tutti. Ha avuto un momento un po’ di stasi, ma nelle ultime partite ci ha consentito di poter segnare. E’ un grande giocatore”.

L’attore romano si è poi lanciato in una analisi sui problemi attuali della formazione di Spalletti e sull’operato di Sabatini: “La Roma la vedo che si è indebolita in difesa, mi preoccupa un po’ perché ha già preso tanti goal. Il portiere è molto bravo, però i difensori… Abbiamo dato via troppi difensori importanti, abbiamo dato via in passato dei giocatori fondamentali tipo Lamela – afferma l’attore -. Nessuno ci credeva a Lamela, ma guarda al Tottenham cosa sta facendo! Ne abbiamo dati via troppi e questo è forse quello che ha esposto Sabatini a critiche da parte dell’ambiente romanista, perché alcuni acquisti sono stati dubbi e alcune cessioni pure sono state un po’ dubbie. Però Sabatini è uno bravo, gli auguro tutto il bene possibile”.

Da una cessione dolorosa come quella di Lamela, ad una ferita recente del calciomercato romanista: Pjanic alla Juventus. Un’assenza pesante quella di un giocatore con le stesse caratteristiche del bosniaco al centro del campo: “Pjanic l’abbiamo venduto alla squadra che vincerà lo scudetto, la Juve. Forse anche il giocatore voleva andare via, però per noi è stata una grande perdita. Teniamoci Totti anche per 20-25 minuti, per un tempo, va bene così. Non c’è un altro regista come lui”.

Fonte: Radio Radio

Top