AS ROMA Spalletti: “Contro il Napoli dobbiamo cambiare marcia, abbiamo già concesso troppo margine alla Juve. Nainggolan? Sta migliorando”

Spalletti
Spalletti

A margine dell’incontro tra allenatori, capitani e arbitri di serie A avvenuto quest’oggi a Milano, il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha rilasciato alcune dichiarazioni:

Come è andato questo incontro?

“Mi aspetto di imparare bene quelle che saranno le nuove regole, quelle che verranno messe in pratica in campo. Più chiare sono meglio è. Poi penso che questa sia l’annata buona, con una decina di direttori di gara con più cento partite in carriera. E’ come per il vino, questa è l’annata buona”.

Milik?

“Faccio il più sincero in bocca al lupo a lui e al Montolivo che sono giocatori forti e che danno lustro alla Serie A. Il polacco è un grande giocatore per il quale devo fare i complimenti al Napolinell’averlo scovato. Loro però hanno anche Gabbiadini, che ha sempre fatto bene all’interno del gioco del Napoli. Non avremo vantaggi dall’assenza di Milik nella gara che ci attende. Nel lungo periodo però il Napoli qualcosa pagherà”.

Gara per il secondo posto?

“La Juventus è stata forte a prendersi questo piccolo vantaggio, noi invece dobbiamo cambiare marcia perché abbiamo già concesso troppo margine. Mi piace che ci sia già questa lotta perché permetterà di far valere le qualità di ogni squadra”.

Nainggolan?

“Sta migliorando, sta portando su la sua condizione fisica. Mi aspetto che migliori ancora perché ci ha abituato bene finora. Mi aspetto il massimo”.

La doppietta di Dzeko?

“E’ un giocatore forte che ha dimostrato anche in Nazionale quello che ha fatto vedere anche a Roma”.

Fonte: tuttomercatoweb.com

Top