NAZIONALE Tavecchio: “Gli stage? Decide Conte”

Carlo Tavecchio
Carlo Tavecchio

Gli stage della Nazionale chiesti da Antonio Conte ai club restano ancora in sospeso. ‘‘Se ci saranno gli stage a febbraio? Non so, e’ una scelta che dipende solo da Conte – ha detto il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, a margine dell’evento “24 ore di idee per lo sport – Se ci saranno non saranno campato in aria come dice Allegri e prenderemo atto di chi non verrà tra i convocati. La Federazione deve assumere il prestigio che le compete, chi ha detto che dalla Cadetteria non ci sono calciatori validi per la Nazionale? Con quelli che reputavamo il massimo in Brasile siamo stati mandati a casa”. Al momento la federazione ha attivato le condizioni per attivare lo stage, starà al ct valutare le disponibilità dei calciatori e decidere.

Poi il presidente della FIGC cerca di riavvicinarsi al club bianconero: “Siamo orgogliosi di avere una squadra come la Juve che è il maggiore fornitore di calcio per le nazionali, se ci capiremo saremo tutti contenti. Altrimenti non sarà un dramma per nessuno”. Tavecchio ha poi confermato che l’amichevole Italia-Inghilterra del 31 marzo si giocherà allo Juventus Stadium: “È stata una richiesta del sindaco di Torino che ho deciso di soddisfare – dice Tavecchio -. I gioielli che abbiamo in casa li dobbiamo mostrare, lo stadio della Juventus è meritevole d’attenzione. Meglio giocare lì che in altri posti”.

Top