GAZZETTA DELLA SERA Verso Roma-Inter: Garcia recupera Maicon. Astori: “Obiettivi? Raggiungere la Juve ed avanzare in Champions”. Feliziani: “Contro il City ci sarà il sold-out”. In arrivo un main sponsor

Gazzetta della Sera
Gazzetta della Sera

TRIGORIA – Pomeriggio di lavoro al Bernardini per i giallorossi che si avvicinano alla sfida che domenica sera li vedrà protagonisti all’Olimpico contro l’Inter. Gli uomini di Garcia hanno iniziato alle 15 con il classico riscaldamento atletico per poi continuare la sessione con un focus tattico. A seguire partita a tema e lavoro sulle finalizzazioni. Fisioterapia per Torosidis, differenziato per Mapou, seduta personalizzata per Castan. Maicon e Florenzi si sono allenati regolarmente con il resto del gruppo. L’appuntamento è per domani: alle 11 andrà infatti in scena la rifinitura giallorossa in vista della gara con l’Inter. A seguire, sempre a Trigoria, la conferenza stampa di mister Garcia.

VAI ALLA CRONACA DELL’ALLENAMENTO

VAI A “PIAZZALE DINO VIOLA”

ASTORI – Il difensore della Roma Davide Astori ha commentato la partita pareggiata a Mosca negli ultimi istanti martedì e la prossima sfida interna contro l’Inter. Queste le sue parole:

Che partita sarà domenica contro l’Inter?

“Sappiamo che con l’Inter sarà una partita difficile perché loro sono galvanizzati dal ritorno di Mancini. L’arrivo di un nuovo tecnico conta perché porta entusiasmo e spinge tutti i giocatori a rimettersi in gioco. Poi nel gruppo hanno individualità di livello mondiale, da Icardi a Palacio.

VAI ALL’INTERVISTA INTEGRALE

FELIZIANI – Il responsabile biglietteria della Roma Carlo Feliziani ha descritto la situazione tagliandi per le prossime partite dei giallorossi con Inter e Manchester City. Queste le sue parole:

Qual è la situazione biglietti per Roma-Manchester City?

“Questa partita riveste un importanza maggiore ora rispetto all’inizio, anche in questa circostanza credo ci sarà il tutto esaurito. Sono rimasti soltanto biglietti per la tribuna e qualche distinto nord”.

VAI ALL’INTERVISTA INTEGRALE

MAIN SPONSOR – Mentre non si sblocca l’impasse politica in cui è caduto il progetto Tor di Valle, la Roma sta cercando di abbinare i naming rights dell’impianto che verrà e lo sponsor sulla maglia che manca ormai da più di un anno, possibilmente già da questa stagione. Anzi, il prima possibile: ecco perché le trattative con i due grandi marchi rimasti in corsa — Etihad e Unipol — sembrerebbero alle battute conclusive.

VAI ALL’ARTICOLO INTEGRALE

Redazione GazzettaGialloRossa.it

 

Top