AS ROMA Giallorossi in nazionale: Torosidis ok, male Holebas. Keita guida il Mali

Torosidis in Nazionale
Torosidis in Nazionale

Cinque calciatori della Roma sono scesi in campo ieri, domenica 7 settembre, per le gare internazionali. Tra qualificazioni ufficiali ed amichevoli di lusso, i nazionali giallorossi si sono quasi tutti contraddistinti per prestazioni più che sufficienti.

 

GRECIA – Tre quarti di difesa ellenica è di stampo romanista nella sconfitta interna contro la Roma; 1-0 per la formazione dei Carpazi, deciso da un rigore di Marica generato dal fallo ingenuo del neo acquisto giallorosso Holebas. Meglio i suoi due compagni di reparto Torosidis e Manolas: il terzino è stato tra i migliori in campo della Grecia, il giovane centrale ha giocato una gara compatta e sufficiente.

 

MALI – Leader della sua nazionale, Seydou Keita non ha avuto difficoltà a dirigere il centrocampo maliano nel 2-0 sul Malawi. In campo per 90′, l’ex Barcellona è stato protagonista della vittoria valida per le qualificazioni alla Coppa d’Africa del prossimo gennaio. Le reti del match sono state di Diabatè e Sako.

 

SERBIA – Solo cinque minuti in campo per Adem Ljajic nell’amichevole di prestigio tra la sua Serbia e la Francia. 1-1 il finale, firmato da due conoscenze del nostro calcio come Pogba e Kolarov. Il romanista, ancora non considerato un titolare dal ct Advocaat, è subentato nel finale al talento del Liverpool Markovic, senza possibilità di pungere.

 

Keivan Karimi (Twitter @KappaTwo)

Top