SCONTRI COPPA ITALIA Ex ultrà Napoli: “De Santis ha commesso l’agguato perché è un razzista. In Italia c’è un odio profondo contro la nostra città”

Scontri Tor di Quinto
Scontri Tor di Quinto

“De Santis ha commesso l’agguato perché è un razzista. In Italia c’è un odio profondo contro la città di Napoli e i suo abitanti”. Lo dice un ex ultrà napoletano venuto al pronto soccorso del policlinico Gemelli in segno di solidarietà verso la famiglia di Ciro Esposito, il trentenne ferito poco prima della finale di Coppa Italia e ora ricoverato in rianimazione. “Poi bisogna distinguere tra tifo e tifo -ha aggiunto- non tutti gli ultrà sono dei violenti”.

Fonte: ansa

Top