PRIMAVERA ROMA-NAPOLI LIVE 3-1 I giallorossi vincono nettamente grazie alle reti di Mazzitelli, Romagnoli e Calabresi. Per gli ospiti gol di Tutino su rigore

Romagnoli abbraccia Destro dopo un gol al Latina

Nella dodicesima giornata del girone d’andata del gruppo C, la Roma Primavera ospita il Napoli di Giampaolo Saurini, ultima gara del 2013: i giallorossi di De Rossi sono terzi a 26 punti, con otto lunghezze di vantaggio sui partenopei, quinti in classifica. Gli azzurri hanno superato la fase a gironi nella Youth League (la Champions giovanile) battendo 2-1 l’Arsenal e quindi arrivano psicologicamente carichi alla sfida che potrebbe riavvicinarli alla vetta. Rinforzi importanti per la Roma con Skorupski che difenderà la porta, esordendo in gare ufficiali con la maglia giallorosso. Davanti a lui ci saranno Tin Jedvaj e Alessio Romagnoli che comporranno la difesa insieme a Somma e Sammartino. Squalificato Balasa, infortunato Capradossi, De Rossi rinuncia anche a Di Mariano dal primo minuto. Seguite in diretta con noi la cronaca del match:

Secondo tempo:

1′ Primo cambio per Alberto De Rossi: esce Jedvaj, che nel primo tempo ha subito un colpo al volto, entra Arturo Calabresi.

2′ Ferri sfugge sulla sinistra a Guardiglio che lo atterra: giallo per il difensore del Napoli. Punizione battuta bassa in area da Battaglia, la difesa ospite libera non senza patemi.

7′ Timido segnale di risveglio del Napoli: azione personale di Tutino che calcia centrale, Skorupski blocca in due tempi. Pochi istanti dopo il portiere polacco è bravo a rimanere freddo sul doppio pressing avversario e fa ripartire senza problemi la manovra giallorossa.

10′ Rigore per il Napoli: punizione dal limite per Anastasio, Mazzitelli blocca il tiro e copre su Tutino che crolla a terra, l’arbitro indica il dischetto. L’attaccante napoletano non sbaglia e spiazza Skorupski, 2-1 ma rigore davvero generoso.

11′ Contatti dubbi anche nell’area partenopea con Romagnoli e Ferri che vengono trattenuti e terminano a terra, ma stavolta l’arbitro lascia giocare.

15′ Calabresi!!!! La Roma ristabilisce le distanze grazie al colpo di testa del neo-entrato che svetta in area su calcio d’angolo di Verde. 3-1 Roma che aveva sfiorato pochi istanti prima la rete con Romagnoli, murato in angolo da Luperto. Primo gol stagionale per Arturo Calabresi.

20′ La Roma cerca di mantenere il possesso palla e far correre il Napoli che potrebbe accusare la stanchezza di cinque partite nelle ultime due settimane.

30′ La lenta manovra del Napoli non trova sbocchi contro la retroguardia giallorossa sempre ben protetta dai centrocampisti. Secondo cambio per la Roma: fuori Romagnoli, dentro Boldor.

33′ Discesa di Sammartino sulla sinistra e cross al centro dell’esterno romanista, Trani si coordina per la rovesciata ma non riesce a colpire la palla. Intanto crampi per Pellegrini, si scalda Romeo Shahinas, decisivo ieri nel torneo Wojtyla vinto dai giallorossi.

34′ Terzo ed ultimo cambio nel Napoli: esce l’autore del gol Tutino, al suo posto entra Lombardi.

37′ Palo per Daniele Verde! Roma vicina al poker con l’attaccante mancino che prima calcia dal limite e trova la respinta di Contini sul primo palo, poi sul recupero di Trani cerca l’angolo più lontano ma il suo splendido sinistro a giro trova il palo a negargli la gioia del gol.

42′ Pellegrini accusa nuovamente i crampi, inevitabile il cambio: il n°10 lascia il posto a Shahinas.

46′ Lombardi rientra sul sinistro al limite dell’area giallorossa e calcia in porta, Skorupski blocca sicuro nonostante il tentativo di intervento di Boldor sulla traiettoria.

48′ Sul rinvio dal fondo di Skorupski arriva il triplice fischio dell’arbitro Cifelli: la Roma vince 3-1 sul Napoli e stacca i partenopei di undici punti in classifica. Le reti nel primo tempo di Mazzitelli e Romagnoli e di Calabresi nella ripresa rendono inutile il generoso rigore procurato e realizzato da Tutino.

Primo tempo:

1′ Il sig. Cifelli di Campobasso dà il fischio d’inizio, batte la Roma. Rispetto alla gara con il Latina di due settimane fa, Jedvaj gioca centrale di difesa vicino a Romagnoli con Somma sulla destra.

2′ Primo affondo sulla destra di Verde su apertura di Pellegrini, la palla servita al centro per Mazzitelli viene stoppata dal centrocampista giallorosso che poi viene ostacolato senza fallo da Guardiglio.

3′ La prima occasione è per la Roma: ancora Verde in proiezione centrale, cerca la porta dai trenta metri ma il suo sinistro si perde al lato di un paio di metri.

7′ Problemi fisici per il capitano del Napoli Palmiero: Saurini è costretto al primo cambio inserendo Prezioso. Tutino diventa capitano.

10′ Roma in vantaggio! Scambio corto da calcio d’angolo, Mazzitelli effettua un cross su cui Pellegrini non riesce ad intervenire ingannando il portiere Contini. La palla entra in rete per la prima rete dei giallorossi, la quinta in questo campionato per Mazzitelli, 1-0!

15′ Jedvaj argina a fatica Tutino che riesce a calciare in modo sporco, Skorupski blocca senza problemi il debole sinistro dell’attaccante azzurro.

19′ Raddoppio Roma con Romagnoli! Perfetto schema giocato dai giallorossi da una punizione sul lato corto destro d’attacco: Battaglia gioca centrale a Mazzitelli che chiude il triangolo servendo il capitano in area, assist al centro dove Romagnoli da due passi non sbaglia, 2-0 Roma!

20′ Tutino si guadagna una punizione che viene crossata al centro, Skorupski esce in grande sicurezza.

22′ Roma vicinissima al terzo gol con Ferri: l’attaccante stacca alla perfezione su un bel cross da destra di Verde, pallone schiacciato a terra che supera la traversa dopo il rimbalzo a Contini battuto.

29′ Scontro aereo tra Jedvaj e Rubino con l’attaccante del Napoli che colpisce al volto il croato. Sangue dal naso per il difensore romanista ma, clamorosamente, l’arbitro gli ha fischiato fallo contro. Dalla stessa punizione, la conclusione di destro di Romano termina al lato.

32′ Ancora Roma vicinissima al terzo gol: Sammartino caparbiamente recupera palla e crossa dal fondo trovando lo stacco di Trani che centra la traversa, sulla respinta Pellegrini disturbato da un difensore calcia al lato. Altra occasione importante per la Roma.

40′ Calcio d’angolo per il Napoli che si rende insidioso con il colpo di testa alto di Romano un po’ dimenticato dai centrocampisti giallorossi.

45′ Chiude in attacco il Napoli ma nelle mischie in area di rigore Skorupski esce sempre con ottima scelta di tempo e sbroglia i possibili pericoli.

47′ Termina la prima frazione, Roma avanti con merito grazie alle reti di Mazzitelli e Romagnoli. Giallorossi tre volte vicini al terzo gol con Ferri, Trani (traversa) e Pellegrini.

Le formazioni ufficiali:

Roma (4-3-3): Skorupski, Somma, Jedvaj (1’st Calabresi), Romagnoli (30’st Boldor), Sammartino; Pellegrini (42’st Shahinas), Battaglia, Mazzitelli; Verde, Trani, Ferri. A disp.: Proietti Gaffi, Montefalcone, Masciangelo, Adamo, Cedric, Taviani, Di Mariano, Vina, Musto. All.: De Rossi.

Napoli (4-3-1-2): Contini, Guardiglio, Girardi, Luperto, Anastasio; Palmiero (7’pt Prezioso), Romano, Gaetano; Tutino (34’st Lombardi), Rubino, Liivak (1’st Bifulco) A disp.: Scalese, Palumbo, Mangiapia, Cretella, Schiavo, De Giovanni, Di Iorio, Di Fiore. All.: Saurini.

Arbitro: sig. Cifelli di Campobasso. Assistenti: Fraschetti di Perugia e Bottegoni di Terni.

Marcatore: 10’pt Mazzitelli, 19’pt Romagnoli, 10’st Tutino su rig., 15’st Calabresi.

Note: terreno sintetico in ottime condizioni, ammoniti Romano, Guardiglio, Mazzitelli e Prezioso per gioco scorretto. Recupero 2’pt e 3’st.

Daniele Luciani

Top