GAZZETTA DELLO SPORT Strootman-Benatia gioia senza confini

Benatia

(C.Zucchelli) – Kevin Strootman è in ritiro con l’Olanda, Medhi Benatia col Marocco eppure una parte dei loro pensieri è sempre dedicata alla Roma. Il primo posto in classifica a punteggio pieno, d’altronde, implica anche questo. «Ma noi – dice Strootman – dobbiamo continuare a pensare settimana dopo settimana come abbiamo fatto fino a questo momento. Sto e stiamo vivendo un momento meraviglioso. Pensavo che la Roma fosse una grande squadra, ma non credevo che potessimo partire in questo modo. Stiamo lavorando bene, ma è ancora presto per dire dove possiamo arrivare». È felice, Strootman, è felicissimo Benatia che paragona l’amore dei tifosi del Marocco a quello dei romanisti: «Mi stanno dando tantissimo. A tutti prometto sempre e solo una cosa: uscire dal campo con la maglia bagnata e dare sempre tutto per questa squadra».

AL LAVORO  Se il centrocampista e il difensore lavorano con le rispettive nazionali e se i loro compagni ieri hanno riposato (la ripresa è prevista per oggi pomeriggio alle 16), a Trigoria è stata una giornata di palestra e fisioterapia per i tre infortunati. Al centro sportivo c’erano infatti Mattia Destro, il cui rientro è previsto almeno tra un mese, Bradley e Maicon. L’americano sarà sicuramente a disposizione per la partita contro il Napoli, mentre sul brasiliano c’è ancora qualche dubbio. Più che altro dello staff medico visto che lui, dopo aver saltato le ultime due partite, nella sfida importantissima contro la squadra di Benitez vuole esserci a tutti i costi.

Top