TRIGORIA LIVE Lavoro tattico, partitella e tiri in porta per i giallorossi. In evidenza Gervinho, autore di una bella doppietta. Florenzi in gruppo, differenziato per De Rossi

La squadra a Trigoria

Dopo la doppia seduta di ieri, la Roma di Rudi Garcia scende in campo questa mattina a  Trigoria per continuare la preparazione in vista della sfida contro il Parma. Dopo aver pienamente recuperato Benatia, Totti e Romagnoli e aver già rivisto al “Bernardini” anche Gervinho, il tecnico francese attenderà il rientro degli altri sette nazionali impegnati in giro per il mondo. Unici indisponibili sicuri per la terza di campionato saranno Destro, che sta portando avanti il programma di recupero personalizzato, e Bradley, caviglia k.o. con gli USA. Sempre in dubbio la disponibilità di Jedvaj per il documento atteso dalla commissione Fifa che ne deve autorizzare il trasferimento in quanto il ragazzo è ancora minorenne.

Ore 10:00 Si attende l’ingresso della squadra in campo.

Ore 10:10 La squadra scende sul terreno di allenamento del “Fulvio Bernardini”.

Ore 10:15 Dopo un breve riscaldamento, Garcia fa svolgere lavoro atletico puntando sulla rapidità: regolarmente in gruppo Benatia, Gervinho e Florenzi, mentre De Rossi e Lobont svolgono una seduta differenziata. Maicon, Bradley, Strootman e Pjanic rientreranno nella Capitale tra stasera e domani.

Ore 10:20 La squadra effettua un’esercitazione sul possesso palla. Insieme alla prima squadra sono stati aggregati i Primavera Cedric e Ferri, oltre a Federico Ricci, che Garcia ha voluto tenere a Roma per valutarlo almeno sino a gennaio.

Ore 10:30 Clima disteso a Trigoria, Benatia e Gervinho (entrambi di lingua francese) scherzano in mezzo al campo. Una decina di tifosi presenti all’esterno del centro sportivo.

Ore 10:45 La squadra passa al lavoro tattico sul campo con il gruppo diviso in due squadre da dieci uomini, presenti anche i portieri e i collaboratori di Garcia Bompard e Fichaux. Lavoro defaticante in palestra per Lobont De Rossi. Nella partita grande prestazione di Gervinho, autore di una doppietta: uno dei due gol arriva con un destro da fuori potente e preciso che strappa applausi anche a Garcia. L’ivoriano è stato provato a destra nel tridente offensivo con Totti al centro e Ljajic sulla sinistra.

Ore 11:00 Terminato il lavoro tattico, Garcia fa svolgere una partitella a campo ridotto cinque contro cinque con altri quattro giocatori per squadra a fungere da sponde. Questi gli schieramenti: rossi: De Sanctis, Burdisso, Romagnoli, Balzaretti, Caprari, Gervinho, Marquinho, Borriello, Ljajic. Gialli: Skorupski, Jedvaj, Benatia, Dodò, Castan, Taddei, Florenzi, Ricci, Totti.

Ore 11:15 Il tecnico francese divide la squadra in due gruppi di lavoro: gli attaccanti si esercitano nel calciare in porta con passaggi che arrivano alternativamente rasoterra da Andreazzoli e alti da Bompard, mentre i difensori e i centrocampisti effettuano lavoro atletico con delle ripetute sui 20 metri.

Ore 11:20 I centrocampisti si aggregano agli attaccanti per effettuare i tiri in porta, mentre i difensori effettuano stretching. Burdisso e Benatia iniziano un lavoro specifico sui movimenti difensivi.

Ore 11:35 Termina l’allenamento odierno.

PROSSIMA PARTITA: Parma-Roma, lunedì 16 settembre ore 20:45, stadio “Ennio Tardini”.

INDISPONIBILI: Destro, Bradley.

SQUALIFICATI: nessuno.

PROBABILE FORMAZIONE: 26 De Sanctis, 13 Maicon, 29 Burdisso, 5 Castan, 43 Balzaretti; 15 Pjanic, 16 De Rossi, 6 Strootman; 27 Gervinho, 10 Totti, 24 Florenzi.

Redazione GazzettaGialloRossa.it

Top