AS ROMA Nela: “La squadra è in salute e gioca bene, ma occhio a parlare di scudetto. Felice per Balzaretti”

Sebino Nela

Sebino Nela, terzino della Roma nell’anno dello scudetto 1982/83, ha commentato  la vittoria dei giallorossi nel derby. Queste le sue parole:

Una vittoria importante quella della Roma nel derby, soprattutto dopo il 26 maggio. Un commento?

“La squadra ha dimostrato di essere in salute e di giocare un ottimo calcio. E’ quello che si aspettavano i tifosi dopo due anni sotto tono e dopo la finale persa di Coppa Italia. Ora la Roma deve trovare continuità di vittoria e rimanere concentrata. Quest’anno può fare bene con Garcia”

L’immagine simbolo del derby è il gol di Balzaretti: molto criticato già dall’anno scorso, ha trovato il riscatto anche lui

“Sono molto contento perchè Federico è un ragazzo serio ed un grande professionista. Ci voleva un episodio favorevole dopo qualcuno dove è stato sfortunato. A volte basta un episodio per cambiare le stagioni delle squadre in generale e quindi anche dei singoli. Ci voleva questo suo gol per scrollarsi di dosso due anni difficili”

Si parla troppo frettolosamente di scudetto secondo lei?

“Di sicuro la Roma deve fare un campionato diverso rispetto agli ultimi due anni. Dobbiamo tutti rimanere con i piedi per terra. E’ sicuramente stato un buon inizio, la squadra mi sembra che anche a livello tattico sia messa bene, basti pensare che ha trovato solidità difensiva subendo solamente un gol in quattro partite. Dobbiamo andare avanti così e cercare di riscattarci. Però di scudetto ancora non ne parlerei, piedi di piombo è la parola d’ordine”

Ora mercoledì c’è la Sampdoria, un campo difficile da sempre

“Bisogna andare a Genova, come in qualsiasi altro campo, con la giusta concentrazione e determinazione. Non si può più sbagliare ormai. L’atteggiamento mi sembra quello giusto grazie alla mentalità che Garcia sta dando alla squadra. Genova è un campo fastidioso, ma la mentalità deve essere da vincenti”

Fonte: AsRomaradio.it

Top