AS ROMA I Giovanissimi 2000 parteciperanno al “Memorial Nardoni”

Giovanissimi Nazionali Roma

Scatterà sabato 31 agosto alle 19, nella suggestiva cornice della Pineta dei Liberti di Tor San Lorenzo (Ardea), la 5^ edizione del Memorial Laura Nardoni, torneo calcistico riservato alla categoria Giovanissimi 2000. Inserita nel girone D insieme ad Anziolavinio, Empoli e Zenit San Pietroburgo, la Roma esordirà lunedì 2 settembre, con calcio d’inizio alle 21, proprio contro i temibili russi, alla prima partecipazione nella rassegna. Per i giallorossi l’obiettivo è quello di mettere nella bacheca il trofeo per la prima volta, riscattando le prestazioni sottotono fatte registrare nelle ultime due edizioni dai gruppi ’98 e ’99, entrambi eliminati nella fase a gironi (ma in grado di rifarsi con gli interessi durante la stagione, vincendo i rispettivi campionati), sempre per mano dell’Atalanta, e capaci in due di raccogliere soltanto una vittoria in sei gare, contro il Frosinone nel debutto della scorsa kermesse. Fortemente voluta da Sandro Tovalieri, padrone di casa e fondatore del Racing Club, società ospitante e in gara nel gruppo B, la competizione ha visto la luce nel 2004 col nome di “Memorial Agostino Di Bartolomei”, tributo realizzato dal Cobra a dieci anni di distanza dalla morte del compianto capitano del secondo scudetto. Nell’occasione i giallorossi alzarono la coppa al cielo battendo i cugini della Lazio, ripetendosi nel 2006 e 2007, con i gruppi ’93 e ’94 dei quali facevano parte, tra gli altri, Caprari e i gemelli Ricci. Assunta la denominazione di “Memorial Laura Nardoni” nel 2008, in seguito alla scomparsa della moglie del centravanti di Pomezia, il trofeo non ha più sorriso ai capitolini, con Romagnoli (che nel 2012 è tornato protagonista per un giorno, dando il calcio d’inizio della finalissima tra Atalanta e Barcellona) e compagni che si arresero in finale all’Empoli nella prima edizione e le compagini dirette da Manfrè, Rubinacci e Muzzi rimaste al palo nelle tre restanti. Da sempre importante vetrina per i migliori talenti del panorama italiano, come testimoniato dalla presenza fissa del responsabile del settore giovanile di Trigoria, Bruno Conti, che proprio durante il Nardoni scoprì il leccese D’Alena, portandolo nella Capitale qualche mese più tardi, la manifestazione allarga da quest’anno la partecipazione a ben 16 squadre, suddivise in quattro gironi. Dopo il battesimo in salsa russa, la Roma tornerà in campo mercoledì 4 settembre, alle 19.30, per sfidare l’Anziolavinio e chiuderà le eliminatorie venerdì 6 affrontando l’Empoli, con inizio alle 21.

Il calendario giallorosso

Lunedì 2 settembre: Roma-Zenit San Pietroburgo (21.00)

Mercoledì 4 settembre: Roma-Anziolavinio (19.30)

Venerdì 6 settembre: Roma-Empoli (21.00)

Sabato 7 settembre: Semifinali

Domenica 8 settembre: Finali

Top