CORRIERE DELLO SPORT Attacco Roma: via Borriello, ecco Gilardino

Gilardino

(R. Boccardelli) – Borriello al Genoa, Gilardino alla Roma. Questo l’esito clamoroso che si va delineando sul fronte di mercato che chiama direttamente in causa tre società: Genoa, Bologna e Roma. La squadra rossoblù ha rinnovato ieri la richiesta alla Roma per avere Borriello in prestito ancora un anno. Il problema, come già accaduto lo scorso anno, è l’ingaggio di Borriello, 4 milioni l’anno fino al 30 giugno del 2015. Nella passata stagione Roma e Genoa si sono divise l’onere. Quest’anno la società giallorossa vorrebbe mettere la parola fine al rapporto con l’attaccante napoletano che rientra dal prestito. (…)

AI FERRI CORTI – Cosa c’entra Gilardino in tutto questo? L’attaccante azzurro e del Bologna è in realtà di proprietà del Genoa che lo aveva dato in prestito oneroso al Bologna. E il club felsineo vorrebbe tenere l’attaccante ancora in prestito ma con un sostanzioso sconto da parte di Preziosi. Il presidente del Genoa però non ne vuole sapere e ha proposto alla Roma Gilardino in cambio del “resto” di Borriello, con piccoli conguagli da stabilire anche in base agli ingaggi dei due giocatori. Ieri la trattativa è decollata improvvisamente tra Genoa e Roma e potrebbe chiudersi in un amen consentendo alle due società di annunciare due colpi tuttosommato importanti. Stiamo parlando di due attaccanti della stessa età e più o meno dello stesso peso specifico anche se Gilardino è ancora in nazionale. (…)
PERCHE’ SI – Quello di Alberto Gilardino sembra il profilo dell’attaccante giusto per sostituire Osvaldo e giocarsi una maglia con Destro (o anche affiancarlo) per il ruolo di centravanti. Attaccante di ruolo e di razza, grande senso del gol, tipico centravanti da 4-3-3 con due ali larghe o anche terminale offensivo in un 4-2-3-1. Nella stagione appena conclusa Alberto Gilardino ha giocato 36 delle 38 partite di campionato mettendo a segno 13 gol. Non male per un attaccante di una squadra media come il Bologna. Curiosamente, Gilardino arriverebbe alla Roma con 9 anni di ritardo. Proprio nell’estate del 2004 infatti, il ragazzo che allora giocava nel Parma era stato seguito assiduamente dalla Roma e proprio in giugno, nel corso delle finali europee Under 21 in Germania, a Bochum (vinte dall’Italia), sembrava che il suo arrivo in giallorosso fosse cosa già fatta. Invece non se ne fece niente e le strade della Roma e di Gilardino si divisero, sembrava per sempre. Ecco invece, nel giro vorticoso dei prestiti e delle trattative la possibilità, molto concreta stando alle indiscrezioni arrivate ieri da Milano, Genova e Bologna, di vedere Gilardino in maglia giallorossa. 
OSVALDO – L’arrivo di Gilardino presuppone, oltre alla definitiva cessione di Borriello al Genoa, anche la cessione di Pablo Daniel Osvaldo che ha chiuso la stagione con 16 gol all’attivo e che la Roma girerà al miglior offerente che al momento sembra essere l’Atletico Madrid, in grado di versare 15 milioni nella casse della Roma. Naturalmente dovrà essere d’accordo anche Osvaldo che preferirebbe una destinazione in Premier League, sponda londinese.
Top