IL TEMPO De Rossi e Balzaretti restano a casa. Lamela jolly, Destro favorito su Osvaldo

Destro

(E. Menghi) – Confermata l’assenza di De Rossi, Bradley torna titolare e Pjanic ci spera. Andreazzoli vuole assicurarsi che il bosniaco stia davvero bene, visto che nelle ultime gare non ha giocato ai livelli che gli competono e ha accusato di nuovo fastidio alla caviglia in settimana: Perrotta si tiene pronto.

Balzaretti non è riuscito a recuperare, Torosidis è al rientro e sarà negli undici di partenza: il greco dovrebbe sistemarsi a destra, come più gli si addice, con Marquinho o Dodò a sinistra, ma resta viva l’opzione Lamela. L’argentino ha fatto l’esterno del 3-4-1-2 in tre occasioni, due sconfitte con Sampdoria e Palermo e una vittoria con il Parma, tutte con Andreazzoli in panchina e senza mai convincere. Da quel lato gioca El Shaarawy, non proprio un cliente facile, né per i tre centrali di ruolo, né tantomeno per chi ama attaccare la porta avversaria e non correre indietro verso la sua. Lamela dovrebbe quindi affiancare Totti, dietro a uno tra Destro e Osvaldo: con il Chievo hanno dimostrato di non poter convivere, stavolta l’ex Siena sembra il favorito.

Top