AS ROMA Antunes: “Vorrei tornare in Italia, sono rimasto legato alla Roma. Mi auguro che torni competitiva”

Antunes
L’ex terzino giallorosso Vitorino Antunes ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al proprio futuro e alla situazione della Roma:

“Il Malaga ha la possibilità di riscattarmi dal Pacos Ferreira, vediamo. In questo momento penso a finire il campionato per riuscire ad andare in Europa League, poi tireremo le somme. Ma tornare in Italia sarebbe bello, la serie A non è per tutti”

In che cosa è migliorato in questi anni rispetto alle stagioni in Italia?

“Non mi sono state date possibilità di giocare. Se tornassi farei vedere che sono migliorato e che chi non mi ha fatto giocare ha sbagliato. In Italia ero già un giocatore formato, non a caso la Roma mi aveva preso dal Pacos Ferreira. Mi è solo mancata la possibilità di giocare. Se torno in Italia lo faccio per dimostrare chi sono”.

Il suo agente per l’Italia, Diego Tavano, si muove per portarla in Italia. Al Bologna.

“Se il Malaga non mi vuole, c’è gente che lavora per me. Vediamo. Ma per ora con il Bologna non ho parlato”.

Ipotesi: vedrebbe Bologna come un passo indietro?

“No, perché il calcio italiano è sempre importante. Il Bologna ha raggiunto il suo obiettivo, la salvezza. Non rappresenterebbe un passo indietro per la mia carriera. Ma ora penso al Malaga”.

La sua ex Roma: Allegri in panchina, come lo vede?

“Allegri ha già dimostrato di essere un grande allenatore. Sarebbe un ottimo rinforzo per la Roma, che negli anni ha sbagliato diverse cose. Ma ora sta migliorando e spero torni a lottare per il campionato e per l’Europa. Sono legato alla Roma e resto un tifoso giallorosso, mi auguro che la squadra torni competitiva”.

Intanto Pellegrini lascia il Malaga.

“È un grande allenatore, merita palcoscenici importanti. Se crede di aver fatto la sua scelta giusta, gli faccio tanti auguri per il futuro”.

Fiorentina e Roma sul suo compagno Joaquin: lo consiglia?

“E’ un grande giocatore, farebbe le fortune di tutti. Gli consiglierei la Roma perché sono rimasto legato all’ambiente. Ma anche la Fiorentina sarebbe una bella chance”

Fonte: tuttomercatoweb

Top