AS ROMA Ezio Sella: “Prima i giocatori giusti, poi un buon tecnico”

Ezio Sella

Ezio Sella, ex allenatore della Roma è intervenuto ai microfoni dell’emittente radiofonica commentando la situazione attuale della squadra giallorossa.

Sono convinto che l’organico sia importante e, con la pazienza dei tifosi e dei media, nel giro di 2-3 anni la Roma otterrà risultati importanti”.

Sull’allenatore:

Andreazzoli ha fatto un buon lavoro ma resto dell’idea che il cambio in panchina non sia mai proficuo. Un allenatore per incidere ha bisogno di mesi, non di dieci partite”. La soluzione è per lui quella di “comprare i giocatori giusti per poi scegliere il tecnico”.

Sul caso Osvaldo:

Se a livello umano non dà niente, anche un grande giocatore è una presenza negativa”.

Su Lamela ha, invece, aggiunto di avere “molta fiducia” auspicandosi che la società e l’ambiente “puntino forte su di lui”.

Si chiude con Daniele De Rossi: “E’ un grandissimo campione. E’ stato un anno particolare ma resta uno dei centrocampisti più forti d’Europa. Se la Roma vuole essere una grande squadra deve tenerlo. Lui, però, deve reagire e tornare quello che conosciamo. Bisogna essere meno oppressivi nella critica nei suoi confronti “.

Fonte: rete sport

Top