CAGLIARI Cellino vuole la liberazione totale e resta in carcere

Cellino
Il presidente del Cagliari, Massimo Cellino, che aveva dichiarato di non voler uscire dal carcere di Buoncammino se non da uomo libero, è ancora all’interno dell’istituto penitenziario cagliaritano.

Cellino, che aveva chiesto i domiciliari, alle 14.35 non è ancora uscito dal carcere come il sindaco di Quartu, Mauro Contini, e l’assessore ai lavori pubblici, Stefano Lilliu. Gli avvocati hanno chiesto la liberazione totale e non i domiciliari, quindi Cellino non sarebbe intenzionato ad abbandonare il carcere, però, è chiaro, che dovrà rispettare la decisione del magistrato.

Fonte: adnkronos

Top