LEGGO Roma, ansia per Osvaldo

Osvaldo

(F. Balzani) – Gennaio non è decisamente il mese di Osvaldo. L’italo-argentino (dopo il virus intestinale che lo ha escluso dal ritiro americano) ieri si è fermato a causa di un brutto colpo alla rotula del ginocchio destro ricevuto da Burdisso in partitella.

La stessa gamba che un anno fa (il 4 gennaio…) subì una lesione al flessore che tenne Osvaldo ai box 40 giorni. Tra oggi e domani lo staff medico giallorosso sottoporrà il bomber a tutti gli esami del caso: la speranza è che sia solo una botta, che metterebbe il bomber comunque in dubbio per Catania; il timore è che sia interessato il tendine rotuleo. Ieri, infatti, il ginocchio di Osvaldo era gonfio come un melone e l’attaccante è dovuto uscire dal campo sorretto dai medici con il volto visibilmente dolorante. Dall’Osvaldo Ammaccato ad Aspettando Dodò: il terzino brasiliano ieri ha svolto di nuovo lavoro in palestra e il suo ritorno (ultima apparizione dal 1’ risale al 31 ottobre nella palude di Parma) sembra allontanarsi sempre più. Anche per questo la Roma non esclude un ritorno sul mercato per permettere a Zeman di avere almeno un’alternativa a Balzaretti: Ghoulam del Saint Etienne e Jussandro del Bahia i nomi più gettonati.

Capitolo portiere: al momento non ci sono offerte per Stekelenburg (escluse le richieste di prestito di Milan e Fulham), se la situazione dovesse cambiare la Roma è pronta a prendere Sorrentino. La trattativa col Chievo potrebbe chiudersi a 2,5 milioni più la cessione definitiva di Stoian. Ufficiale l’acquisto del centrocampista 17enne Tugui (Timosoara) mentre l’annuncio di Marquinho al Gremio arriverà entro la fine della settimana. Nell’affare sarà inserito un diritto di opzione per l’acquisto a giugno di Fernando, centrocampista del Brasile under 20.

Top