PREMIER LEAGUE Rooney e Van Persie decidono il derby di Manchester(VIDEO)

Robin Van Persie non esulta

Esiti importanti per le posizioni di vertice quelli della sedicesima giornata di Premier League. In chiave lotta al titolo determinante successo esterno del Manchester United che si aggiudica il derby contro i rivali del City, all’ultimo respiro grazir a Robin Van Persie, colpo del mercato estivo strappato proprio alla concorrenza dei Citizens. Si impone in trasferta anche il Chelsea, in quel di Sunderland per 3-1 con doppietta del ritrovato Fernando Torres. Prezioso successo dell’Everton nello scontro diretto per il quarto posto con il Tottenham Hotspur, superato per 2-1. Alla zona Champions punta anche l’Arsenal vittoriosa in casa con il West Bromwich rivelazione di stagione. In coda pari inutile per Wigan e Qpr entrambe nel baratro retrocessione, che dividono la posta perdendo l’occasione per fare bottino pieno a scapito dell’altro.

DERBY ALLO UNITED – Gli uomini di Sir Alex Ferguson vincono meritatamente il confronto con i rivali del City allargando la forbice che li divide dagli stessi. Sono 6 ora i punti di distacco grazie alla rete dell’olandese Van Persie nei minuti di ricupero per il definitivo 3-2, risultato mertitatissimo dai Red Devils protagonisti di una gara ottima specialmente sotto il profilo collettivo dimostrando la superiorità della manovra di squadra rispetto ad un orchestra di solisti come quella allestita dallo sceicco Mansour. Prestazione sontuosa di Rooney autore di una doppietta che indirizza il match. Nella ripresa Mancini prova a modificare l’inerzia del match attraverso le pregevoli pedine di cui può disporre in panchina inserendo prima Tevez e poi Dzeko, ancora una volta lasciato in panchina e messo in campo per uno scampolo di partita nei minuti finali, ma ad accorciare le distanze è Yaya Tourè il quale concretizza il momento di massimo sforzo degli skyblues che poi pervengono addirittura al pari con Zabaleta su calcio piazzato prima di capitolare all’ultimo istante, su una punizione del gioiello di mercato sfumato, Robin Van Persie. Probabilmente l’olandese avrebbe fatto molta panchina nella squadra di Mancini, motivo che lo ha spinto ad accettare la proposta dello United, club per cui ora è elemento cardine e sempre più decisivo. Torna alla vittoria, lasciandosi dietro un periodo piuttosto magro sul fronte dei risultati, il Chelsea di Rafa Benitez. I blues rigenerati dalle cure del tecnico iberico espugnano il campo del sunderland in virtù delle reti di Torres e Juan Mata, da segnalare anche la prestazione del gioiellino Hazard autore di un assist. Inutile per i Black Cats la rete di Adam Jhonson, promessa ex Manchester City.

 

SERRATA LOTTA AL QUARTO POSTO – A tenere banco oltre alla lotta per il titolo ormai riguardante tre squadre, è il piazzamento per la quarta posizione, valevole per i preliminari di Champions, che interessa per ora ben 4 squadre le quali si sono affrontate in due scontri diretti il cui epilogo peserà non poco nell’economia della stagione. L’Everton aggancia il quarto posto sconfiggendo con il punteggio di 2-1 a Goodison Park il Tottenham di Villas Boas in una clamorosissima rimonta che ricorda molto quella subita dal Bayern Monaco nella finale contro il Manchester United. Al vantaggio degli Spurs con Dempsey rispondono i Toffeeman con Pienaar al 90’ per poi firmare il sorpasso due minuti più tardi con il bomber croato Nikica Jelavic che manda in estasi il pubblico di casa consegnando i 3 punti ai suoi. Due calci di rigore trasformati da Arteta consentono all’Arsenal di superare il West Bromwich Albion riducendo a 2 punti, le distanze in classifica dal terzetto composto proprio dai Baggies, in coabitazione con Everton e Tottenham tutti a quota 26 punti.

 

LIVERPOOL CORSARO – Vince in trasferta il Liverpool di Brendan Rodgers, per 3-2 contro il West Ham, raggiunto in classifica a quota 22. Gara rocambolesca, con i Reds in vantaggio grazie a Johnson servito da Gerrard; pari degli Hammers al 36’ con Noble su rigore. I padroni di casa passano in vantaggio sfruttando un autorete di Gerrard ma gli ospiti trovano il nuovo pari con  Joe Cole assistito nell’occasione da Sterling. Nel finale un’altra autorete, stavolta di Collins permette al Liverpool di fare bottino pieno beffando i londinesi. Festival del gol al Liberty Stadium con i padroni di casa dello Swansea sconfitti per 4-3 dal Norwich. Sempre in svantaggio i gallesi, sotto di 3 gol per via delle marcature di Whittaker, Bassong e Holt, si rifanno sotto con Michu e De Guzman ma al 77’ Snodgrass spegne ogni velleità, siglando la quarta rete per i canarini vanificando di fatto il gol di Michu al 92’ utile solo per il tabellino. Pareggiano 2-2  Wigan e Qpr, stesso esito nella gara tra Aston Villa  e Stoke City ma con risultato diverso, 0-0. Vince 2-1 il Fulham sul Newcastle brutta copia della brillante formazione ammirata lo scorso anno; Sidewell prima e Rodallega poi, firmano il successo, per i Magpies inutile il gol di Ben Arfa.

Sabato 8 Dicembre
Arsenal-WBA 2-0
(26′, 64′ rig. Arteta)
Aston Villa-Stoke City 0-0
Southampton-Reading 1-0
(61′ Puncheon)
Sunderland-Chelsea 1-3
(12′, 47′ Torres (C), 49′ Mata (C), 64′ Johnson (S))
Swansea City-Norwich City 3-4
(16′ Whittaker (N), 40′ Bassong (N), 44′ Holt (N), 51′, 92′ Michu (S), 61′ de Guzman (S), 77′ Snodgrass (N))
Wigan-QPR 2-2
(19′ McCarthy (W), 27′ Nelsen (Q), 71′ Cissè (Q), 74′ Beausejour (w))

Domenica 9 Dicembre
Manchester City-Manchester United 2-3
(16′, 29′ Rooney (MU), 60′ Tourè (MC), 86′ Zabaleta (MC), 92′ van Persie (MU))
Everton-Tottenham 2-1
(76′ Dempsey (T), 90′ Pienaar (E), 91′ Jelavic (E))
West Ham-Liverpool 2-3
(11′ Johnson (L), 36′ Noble (W), 43′ aut. Gerrard (W), 76′ Cole (L), 79′ Shelvey)

Lunedì 10 Dicembre

Fulham-Newcastle 2-1( Sidwell 29′(F), Ben Arfa 56′(N) Rodallega 73′(F))

CLASSIFICA
Manchester Utd 39, Manchester City 33, Chelsea 29, Everton 26, Tottenham 26, West Brom 26, Arsenal 24, Swansea 23, Stoke 23, Liverpool 22, West Ham 22, Norwich 22, Fulham 20, Newcastle 17, Southampton 15, Aston Villa 15, Wigan 15, Sunderland 13, Reading 9, QPR 7.

IL VIDEO DEL DERBY DI MANCHESTER:


EPL : Manchester City vs Manchester United 2-3 di MRLooka

 

A cura di Danilo Sancamillo

Top