IL MESSAGGERO Oggi si decide sullo 0-3 di Cagliari

Is Arenas

(S. Carina) – Dopo essersi appellato anche al Tar – con l’intento di far decadere il decreto emesso dal prefetto Balsamo (che fece rinviare la gara con la Roma del 23 settembre) – il Cagliari prova oggi ad annullare lo 0-3 a tavolino deciso dal giudice sportivo. Proprio la motivazione della richiesta di annullamento dell’ordinanza ai giudizi amministrativi – «perché la straordinaria ed eccezionale situazione di pericolo, che deve essere sottesa all’esercizio di tale potere, è stata dipinta con caratteri assolutamente sproporzionati dal Prefetto nel provvedimento impugnato»- è una delle argomentazioni principali che integrerà la memoria presentata alla Corte di giustizia sportiva dall’avvocato Mattia Grassani.

I legali giallorossi hanno (eventualmente) già pronto il contro-reclamo che non dovrebbe servire, almeno secondo Mario Stagliano, ex vice capo dell’Ufficio Indagini della Figc: «L’indagine sportiva che sta conducendo la Procura Federale porterà sicuramente ad una pesante squalifica di Cellino – ha spiegato a Rete Sport – Applicando il regolamento non vedo nessuna possibilità di ribaltare la situazione».


Top