ROMA-ASCOLI PRIMAVERA LIVE 3-1 Frediani-Ferrante-Ferri, rimonta vincente in cinque minuti

Quinta giornata del campionato Primavera per la Roma di Alberto De Rossi, impegnata nuovamente in casa contro l’Ascoli, ultima in classifica a quattro punti. La scorsa settimana a Trigoria fu 2-2 con il Vicenza, con i gol in rimonta di Pagliarini e Ferrante. Assente Svedkauskas, convocato da Zeman al posto dell’infortuanto Lobont. In porta c’è Zonfrilli, in panchina Gabriele Marchegiani, figlio di Luca, (ex portiere di Torino, Lazio, Chievo e Nazionale). A centrocampo fuori Cittadino, torna tra i titolari il brasiliano Lucca, con Matteo Ricci in cabina di regia e Pagliarini mezzala sinistra.

Secondo tempo

1′ Cambio tattico per De Rossi: Pagliarini si sposta alle spalle di Ferrante, giallorossi in campo col 4-2-3-1. Subito Roma pericolosa con una punizione da destra deviata di testa da Rosato, palla alta davvero di poco.

2′ Ancora Rosato gira di testa una punizione di Frediani dal lato corto dell’area di rigore dell’Ascoli, pallone al lato.

5′ Frediani semina il panico nella difesa ospite, salta tre difensori e arriva davanti a Tubero: il suo sinistro termina fuori, grande azione ma clamoroso errore sotto porta.

7′ Buona palla in verticale di Pagliarini per Ferrante, il centravanti romanista stringe troppo il sinistro e calcia fuori. Buona fase di spinta della Roma, Bumba ci prova da fuori, destro potente ma impreciso.

20′ Primo cambio nella Roma: fuori Lucca, davvero pessimo, dentro Ferri.

21′ PAREGGIO GIALLOROSSO! Prima azione con dialogo tra Bumba, Pagliarini e Frediani, ottima la palla dell’ex Tor Tre Teste per Frediani che batte Tubaro, 1-1.

22′ ROMA IN VANTAGGIO!!! Azione fotocopia dei ragazzi di De Rossi, stavolta Frediani mette al centro per Ferrante che di testa schiaccia in rete, 2-1! Quarta rete in campionato per l’italo-argentino.

25′ Terza rete della Roma, FERRI!! Il piccolo attaccante, appena entrato, realizza il 3-1!

29′ Secondo cambio per De Rossi che si copre dopo aver ribaltato il risultato: dentro un centrocampista, Cittadino, fuori una punta, Bumba.

35′ Terzo cambio forzato per De Rossi: Pagliarini costretto ad uscire per infortunio, dentro Catania.

39′ Punizione dal limite di Fabi Cannella, sinistro morbido e centrale, Zonfrilli blocca senza problemi.

46′ Discesa sulla sinistra di Oddi, tocco dietro per Hanine il cui tiro è sballato.

49′ Triplice fischio finale, la Roma vince con una pazzesca rimonta in cinque minuti firmata dai gol di Frediani, Ferrante e Ferri.

Primo tempo

9′ Incursione in area di Fabi Cannella che dribbla Somma, ma viene chiuso da M.Ricci.

13′ Dopo un’uscita difficoltosa di Tubaro su Ferrante al limite dell’area, la Roma inizia a spingere: due angoli consecutivi, buona uscita del portiere ascolano a sventare pericoli.

15′ Discesa centrale di Hanine (classe ’90): nessuno lo prende e il centrocampista ex Chievo dal limite trafigge Zonfrilli con un preciso destro rasoterra, 0-1 per i marchigiani.

20′ Ancora Hanine pericoloso dai venti metri, Zonfrilli deve distendersi per deviare un’altra conclusione indirizzata in rete.

24′ Azione personale di Frediani, che scende sulla destra, salta due avversari e crossa dal fondo per Bumba, anticipato da Massai di testa.

33′ Mischia in area romanista, Ruzzier si gira e calcia di sinistro, palla al lato. La Roma non è in campo, gioco assente e grinta nulla, la squadra di De Rossi vive sulle iniziative sporadiche di Frediani.

34′ Prima buona azione del centrocampo romanista: M.Ricci e Pagliarini chiudono una doppia triangolazione arrivando in area, Massei la interrompe con la punta del piede favorendo l’intervento di Tubaro.

42′ Ascoli arroccato nei propri ultimi trenta metri, Matteo Ricci prova la conclusione dai venticinque metri, palla fuori di un soffio.

43′ Ancora Ricci prova da fuori, tiro deviato che smarca Ferrante davanti al portiere, il tocco dell’italo-argentino sul portiere in uscita termina al lato di pochi centimetri. Clamorosa occasione sciupata.

45′ Termina il primo tempo senza recupero, una Roma senza idee e con pochissimo movimento in avanti è sotto contro l’Ascoli ultimo in classifica. Opportunità solo per Matteo Ricci e Ferrante in chiusura di prima frazione, sufficiente solo Frediani.

Roma (4-3-3): Zonfrilli, Somma, Rosato, Carboni, Yamnaine; Lucca (20’st Ferri), M.Ricci, Pagliarini (35’st Catania); Frediani, Ferrante, Bumba (29’st Cittadino). A disp.: Marchegiani, Sammartino, Battaglia, F.Ricci, Minicucci, Gonzalez, De Santis, Terriaca. All.: A.De Rossi

Ascoli (4-2-3-1) Tubaro, Massei (39’st Tofoni), Spinelli, Scognamillo, Oddi; Sorci (13’st Caruso), Pietropaolo; Iotti, Hanine, Fabi Cannella; Ruzzier (28’st Giovannini). A disp.: Petrini, Marini, Foglia, Palmarini, Lattanzi, Battilana, Calise, Fioretti. All.: Stallone

Arbitro: Pagliardini di Arezzo. Assistenti Granci di Città di Castello e Di Guglielmo di Ariano Irpino.

Marcatori: 15’st Hanine, 21’st Frediani, 22’st Ferrante, 25’st Ferri

Ammoniti: Pietropaolo, Sorci, Caruso e Oddi per gioco scorretto, Tubero per comportamento non regolamentare.

Daniele Luciani

Top