INTER-ROMA Lo scorso anno al Meazza una sfida a reti inviolate (VIDEO)

Stekelenburg e Lucio

Da Gasperini e Luis Enrique a Stramaccioni e Zeman. Potrebbe essere questa la sintesi di Inter-Roma. Entrambe le squadre, rivoluzionate in toto all’alba di un campionato pieno di aspettative, si affrontarono il 17 settembre dello scorso anno tra le mura della scala del calcio milanese. Mentre i tifosi presenti allo stadio si aspettavano una partita spettacolare tra il contropiede di Gasperini e il possesso palla di Luis Enrique, i giocatori in campo non andarono oltre uno scialbo 0-0 condito da uno sciame di polemiche di cui il terribile (e scorretto) calcio di Lucio a Stekelenburg fu solo la miccia.

INTER-ROMA 0-0

INTER (3-5-2): Julio Cesar; Lucio, Samuel, Ranocchia; Nagatomo, Zanetti, Cambiasso, Sneijder, Obi (dal 17’ s.t. Jonathan); Milito (dal 13’ s.t. Zarate), Forlan (dal 34’ s.t. Muntari).

A disp.: Castellazzi, Bianchetti, Castaignos, Pazzini.

All. Gasperini.

ROMA (4-3-3): Stekelenburg (dal 17’ p.t. Lobont); Perrotta, Burdisso, Kjaer, Taddei; De Rossi, Pizarro (dal 13’ s.t Gago), Pjanic; Osvaldo, Totti, Borini (dal 33’ s.t. Borriello).

A disp.: Cassetti, Rosi, Heinze, Bojan.

All. Luis Enrique.

ARBITRO: Mazzoleni (Bergamo).

NOTE: Ammoniti Lucio e Kjaer. Recuperi: 3’ p.t.; 4’ s.t..

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA SFIDA

Top