IL ROMANISTA Mezzo Destro, affare sinistro

Mattia Destro

(B. Devecchi) – «Sissoko alla Roma? No, Sabatini è un furbo, ti fa uscire novità, ma in realtà sta lavorando su altri. Non ci sono stati contatti». Con queste parole l’agente del centrocampista del Tolosa ha smentito, al sito Gazzettagiallorossa. it, che il suo assistito sia ad un passo dal vestire la maglia della Roma. «Con Moussa ho parlato, ma queste voci le ho sentite solo attraverso la stampa – ha proseguito l’agente del centrocampista -. Certamente è un giocatore che ha il contratto in scadenza nel 2013 e il Tolosa lo deve vendere per forza quest’anno». Ieri sono arrivate anche le parole dell’agente di Juan, Michele Gerbino: «La Fiorentina su Juan? Ad oggi non ho sentito nessuno, per me è una notizia nuova – le parole di Gerbino a Romamews.eu -. Prima di tutto però si deve parlare con la Roma perchè il calciatore è ancora un tesserato giallorosso. Firenze potrebbe essere una soluzione interessante e potrebbe fare piacere a Juan che ritroverebbe oltre a Daniele Pradè, che è un grande amico, anche Vincenzo Montella. Lo scorso anno l’ho seguito quando era sulla panchina della Roma e, devo dire la verità, mi piace quello che ha in testa e mi piacciono molto i suoi metodi di allenamento ».

In molti danno Juan in partenza ma «fino a questo momento non abbiamo avuto alcun colloquio con la Roma. La società, giustamente, avrà i suoi tempi, perchè concentrata su altre cose più importanti – ha proseguito Gerbino -. I ragazzi sono ancora in ferie, però credo che ci sarà un incontro per capire bene il futuro del giocatore. Juan ha ancora un altro anno di contratto ma vogliamo conscere le intenzioni della Roma». L’Inter intanto continua a muoversi con il Genoa per Mattia Destro, attaccante nel mirino della Roma e in comproprietà tra Siena e Genoa. Nella mattinata di ieri Sky Sport ha riportato la notizia di un summit tra la dirigenza del club ligure e quella nerazzurra e la presenza a Milano degli agenti del giocatore, che in agenda avrebbero appuntamenti sia con l’Inter sia con la Roma. Su di lui però c’è anche la Juve. Intanto, secondo il sito Romagiallorossa.it, la Roma avrebbe presentato un’ offerta di tre milioni e mezzo al Napoli per Federico Fernandez, difensore centrale della Nazionale argentina, classe 1989. Si tratterebbe di una richiesta di Zeman alla societá, che si starebbe muovendo per portarlo nella capitale. De Laurentiis dal canto suo, lo lascerá partire solo se sul suo tavolo si presentasse un’ottima offerta, e qualche contropartita tecnica. «Fa piacere essere accostato ai giallorossi. Zeman riesce a tirar fuori il meglio dalla squadra che ha a disposizione». Così il difensore del Pescara, Simone Romagnoli ha commentato, ai microfoni di Radio Ies, le voci di un interessamento della Roma nei suoi confronti. «Zeman non è cambiato, i suoi metodi sono sempre gli stessi. Sono cambiati i risultati, perché a Foggia non siamo riusciti ad arrivare ai playoff, mentre a Pescara siamo arrivati primi. Il ritiro è molto lungo e pesante. Non lascia un minuto di respiro, ma si fa. A Foggia ho sofferto tanto, quest’anno invece, sapendo che c’era lui in panchina, mi sono preparato 10 giorni prima che iniziasse il ritiro per farmi trovare pronto – ha proseguito -. Essere fra i pupilli di Zeman è sicuramente un grande onore. Fa piacere, ma per adesso non mi ha chiamato la Roma. Dovesse farlo, farebbe molto piacere ricevere l’attenzione di una squadra così importante ». Sabatini intanto guarda in Francia. Il direttore sportivo giallorosso, secondo TuttoMercatoWeb, sarebbe pronto a sfidare la Fiorentina perMichael Ciani, difensore classe ’84 in forza al Bordeaux. Il calciatore è legato ai girondins da un contratto che scadrà il prossimo giugno. Oltre a Ciani la Roma sarebbe interessata a Mathieu Debuchy, terzino del Lilla e della nazionale francese. «La mia situazione non ha avuto sviluppi. Per il momento sono concentrato sugli Europei. Ho dei desideri, ma ne parleremo in seguito», le parole del francese.

Top