JUVENTUS-ROMA Sabatini a Sky: “Quello che abbiamo visto stasera ci da la misura di quanto dobbiamo lavorare, cioè tanto” (AUDIO)

Walter Sabatini

Il Direttore Sportivo giallorosso Walter Sabatini ai microfoni di Sky:

Di fronte a quanto è accaduto questa sera, ovvero il gesto di Lamela siè andato un po  oltre

“Non ho visto le immagini ma ho raccolto qualcosa nello spogliatoio. (Gli sottopongono le immagini). Direi che Lichtsteiner avrebbe potuto evitare il gesto. Io lo sputo non lo vedo ma non faccio finta di non vederlo. Se c’è saremo i primi a colpirlo. Sarà punito non perchè siamo censori o giudici ma perchè vgliamo crescere bene i giovani. Io gli ho detto che qualora lo avesse fatto non avrebbe mai più dovuto farlo. Lamela dice di aver simulato il gesto”

E’ possibile che in partite così importanti a dieci minuti dall’inizio la partita è già finita?

“L’allenatore sa che noi siamo consapevoli della fragilità della squadra, endemica e strutturale che dovremo correggere. Siamo stati rinuciatari e vinti in partenza ma abbiamo ancora strada davanti a noi che vogliamo giocare e vincere”

Non riuscite ad aggiustare le partite, quando perdete lo fate sonoramente

“Ci vorrebbe uno psicoterapeuta almeno per me. So quello che succede: c’è stato un momento in cui avevamo acquisito forza, soprattutto fuori casa. Poi c’è stato un passo indietro, anzi due tre. E’ vero che non riusciamo ad aggiustare le partite, ma la colpa non è sua ma di noi dirigenti. Quello che abbiamo visto stasera però ci da la misura di quanto dobbiamo lavorare, cioè tanto. Le qualità di Luis enrique le riconosciamo e le conosciamo. Ovviamente anche lui fa errori ma noi che abbiamo fatto la squadra qualcosa gli abbiamo fatto mancare. Lo dice il campo, che è inequivocabile. Il rinnovo? Luis ha già un contratto fino al prossimo anno,come me. Non abbiamo bisogno di quinquennali per lavorare serenamente”

Top