AS ROMA Borini e Stekelenburg all’inaugurazione dell’ “Oro&Porpora Roma Fans”. Borini: “I risultati positivi arriveranno”(FOTO AUDIO!)

Ristorante Cuccurucù

Questa sera presso il ristorante “Cuccurucù”, in zona Stadio Olimpico verrà inaugurato il  il nuovo fans club di tifosi romanisti, “Oro&Porpora Roma Fans“. Durante la serata, organizzata anche per celebrare il terzo anniversario del Roma Club Palazzo Chigi, affiliato all’AIRC, si svolgeranno delle iniziative in collaborazione con il Cuore Sole Village, il villaggio ufficiale dell’AS Roma ideato e realizzato per tutti i tifosi, le famiglie e i bambini.

In occasione dell’evento l’As Roma ha permesso la partecipazione di Stekelenburg e Borini. Presente anche il responsabile dell’Area Comunicazione della Roma Daniele Lo Monaco che ha comunicato ai cronisti presenti che l’unico a rilasciare qualche dichiarazioni sarà l’attaccante Fabio Borini.

 

Borini e Stekelenburg

Ore 20:50 – Arrivano i calciatori della Roma Borini e Stekelenburg, preceduti da Daniele Lo Monaco

Ecco di seguito le parole di Borini:

La Roma sembra abbia acquistato un po di continuità.

“Si, è quello che ci serve e di cui abbia sempre bisogno. Farà la differenza da adesso fino alla fine”.

Si può sperare nel terzo posto?

“E’ tutto il campionato che cerchiamo di essere continui e con il passare del tempo ci troviamo sempre meglio. I risultati arrivano da soli e arriveranno anche quelli positivi”.

Che Milan ti aspetti?

“Il solito Milan: una squadra che vuole vincere tutte le partite, che siano Coppa Italia, Champions League o amichevoli. Ha l’organico per farlo quindi sarà una partita durissima come sempre e noi ci proveremo fino alla fine”.

Finora sei stato autore di 10 gol. Come sta andando la tua esperienza a Roma?

“Sta andando benissimo. Neanche io mi aspettavo andasse così bene. Il merito va senza dubbio al lavoro della società e quello mio personale”.

Come ti spieghi questa grande differenza tra i primi tempi e i secondi tempi della Roma?

“Sinceramente non c’avevo mai fatto caso. La partita non puoi viverla facendo distinzioni, primo e secondo tempo li vivi tutti insieme”.

Chi è il tuo patner ideale in avanti? Con chi ti trovi meglio?

“Con il nostro modulo non giochiamo tanto vicini, quindi non interagiamo l’un l’altro. Comunque mi trovo bene con tutti”.

Si dice che Luis Enrique abbia cambiato qualcosa (ad esempio, un terzino sale e l’altro no). Può essere questa la chiave di svolta?

“Tatticamente abbia tenuto lo stesso modo di giocare, forse c’è un po più di spirito di sacrificio. C’è più costanza nel fare le stesse cose e questo aiuta”.

Stekelenburg

Ore 21:00 – All’evento anche il team manager, Salvatore Scaglia

 

 

 

 

 

ASCOLTA L’AUDIO DI BORINI

A cura del nostro inviato Emiliano Di Nardo

Top