MANCHESTER UNITED. Ferguson si scusa: “Non ci sono giustificazioni”

Sir Alex Ferguson

Sir Alex Ferguson non ha scusanti dopo la sconfitta col Crystal Palace e chiede ammenda ai tifosi del Manchester United e i Red Devils sono fuori dalla Coppa di Lega. “Francamente non so da dove cominciare – inizia Ferguson -. Le mie scuse sono per i nostri tifosi perchè‚ non è stata una prestazione degna del Manchester United. Non voglio togliere nulla alla vittoria del Crystal Palace. Anzi auguro loro di arrivare in finale perchè‚ hanno disputato una grande partita. Dopo il 90′ ho pensato che dovevamo vincere ma non era proprio serata – ha aggiunto il manager scozzese -. Il loro secondo gol era chiaramente in fuorigioco, non siamo stati fortunati con la chiamata dell’arbitro. Ma questo non conta perchè‚ il Palace ha meritato il successo. Non ci sono giustificazioni per la nostra prestazione”. Unica consolazione della serata è stato il primo gol stagionale di Federico Macheda che porta la squadra al pareggio prima dei supplementari.

Fonte: Ansa

Top