CALCIOSCOMMESSE. Santoni e Doni lasciano il carcere di Cremona

Doni

È stato l’ex preparatore atletico dei portieri del Ravenna, Nicola Santoni, il primo a lasciare il carcere di Cremona dopo che il gip Guido Salvini ha disposto nei suoi confronti e di altri due indagati gli arresti domiciliari. Santoni ha stretto la mano agli agenti di polizia penitenziaria e alla direttrice del carcere, Ornella Bellezza, per poi salire a bordo di un’auto guidata dal suo avvocato, Lorenzo Tomassini. L’ex preparatore atletico non ha risposto alle domande dei giornalisti. Dopo di lui anche il calciatore dell’Atalanta Cristiano Doni è uscito dal carcere di Cremona, dopo che nei suoi confronti il gip ha disposto gli arresti domiciliari. Doni è salito a bordo di un fuoristrada su cui si trovava la moglie Ingrid. Nessuna dichiarazione ai cronisti.

Fonte: ansa

Top