GENOA – ROMA. Malesani: “Complimenti a Luis Enrique”

Alberto Malesani

MALESANI a Mediaset

Complimenti per la duecentesima vittoria da professionista e per come è riuscito tatticamente a fermare prima la Juve e poi la Roma
“No, bè, per le duecento vittorie, vuol dire che riesco a resistere in questo mondo di pazzi e questo credo che sia un bel risultato più di quello ottenuto oggi”

Un giudizio su Veloso che sta crescendo ma anche su Kucka che dopo il gol sembra si sia riappacificato con la piazza
“Si ma non c’è problema è un  bravissimo ragazzo che è stato sballottato dall’Inter tanto, ed ha avuto inconsciamente un calo di tensione, pensiamo ad utilizzarlo dall’inizio è già giunto il momento sia per lui che per  Costant”

Sei contento della prestazione della tua squadra e della classifica soprattutto?
“Alla fine le cose si compensano, non sono contento di due cose: si poteva vincere a Chievo e con il Lecce.In entrambe le gare siamo rimasti in dieci. Oggi era una partita da pari ma nel calcio ci vuole anche un po’ di fortuna. Abbiamo preso quello che ci han tolto nelle partite precedenti”

Prossima partita, c’è la Fiorentina, un’altra gara difficile
“Firenze mi porta bene, speriamo che vada tutto bene”

 

MALESANI a Sky

E’ stata una grande partita
“Si complimenti alla Roma, a Luis Enrique e a chi ha costruito la squadra. Se vanno avanti su questa stradra con tranquillità diventerà una squadra fortissima”

All’inizio la squadra non sembrava una sua squadra, molto poco aggressiva
“Non ha funzionato qualcosa a livello tattico. Purtroppo nel primo teùmpo ho dovuto rimediare con Jankovic che ha fattoo un lavoro sporco sulla destra e abbiamo subito. nel secondo tempo siamo andati meglio. Oggi mi è piaciuto molto il carattere della mia squadra. La Roma ha giocato meglio di noi, ha tenuto più la palla, ma se andiamo a vedere siamo stati molto pericolosi quanto la Roma se non di più. credo che il pari fosse il risultato giusto ma non abbiamo rubato niente”

Ci ha messo davvero poco a far diventare bravo Merkel
“Merkel mi sta stupendo anche se in occasione del secondo gol è stato leggero. E’ stato grande, è un ragazzo interessante, speriamo continui così”

Veloso sembra un altro giocatore rispetto alla passata stagione
“E’ stata brava la società. Insieme abbiamo detto “cerchiamo di recuperarlo”. Ha avuto il ritiro a disposizione ed ha dimostrato che ha voglia. E’ stratosferico, secondo me uno dei migliori centrocampisti del campionato italiano”

Top